Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti per migliorare la navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’uso del sito stesso. Per i dettagli o per disattivare i cookie consulta la nostra cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque link del sito acconsenti all’uso dei cookie.

Back Sei qui: Home Rassegna Stampa Mafia eventi Calabria Pino Masciari: ''Lo Stato esiste in Calabria e a Vibo Valentia???''

Rassegna Stampa

Pino Masciari: ''Lo Stato esiste in Calabria e a Vibo Valentia???''

pino calabria 768x512di Pino Masciari
“Quanto sta accadendo in questi giorni in Calabria, è il vaso di Pandora che piano piano si sta’ scoprendo portando alla luce tutto il marcio e il malaffare che io da oltre vent’anni denuncio. Denunce fatte in tutte le sedi istituzionali, dalla Commissione Parlamentare Antimafia a varie procure d’Italia. Tutto questo non è una novità ma semplicemente lo scoprire che il connubio tra ‘ndrangheta e politica, istituzioni e massoneria in Calabria, rappresentano la normalità! Negli anni i Comuni sciolti per infiltrazioni mafiose non si contano più, alcuni Comuni sciolti una, due e anche tre volte sempre per infiltrazioni mafiosa come se ogni volta potesse cambiare qualcosa. Gran parte del popolo calabrese si è rassegnato adattandosi a questo “modus operandi”. La corruzione mafiosa e non solo, in Calabria è evidente che riesce a penetrare in ogni livello, da quello istituzionale, dai Comuni alle magistrature la collusione con la ‘ndrangheta è a livelli impensabili. E lo Stato dov’è? La realtà è che lo Stato non c’è e dov’è presente la popolazione non lo percepisce.  Di fatto non lo dico solo io che lo ripeto da sempre, lo svela in particolare la DNA (Direzione Nazionale Antimafia) che nella sua annuale relazione espone un quadro allarmante della situazione giuridico mafiosa di Vibo Valentia e di tutto il Vibonese. E’ grave che la realtà dei fatti e quanto sta accadendo conduca ad avere sempre meno fiducia nelle istituzioni. Tutti gli occhi sono rivolti ad altre regioni italiane senza rendersi conto che al sud, in Calabria, la ‘ndrangheta ha sostituito lo Stato.

pinomasciari.it

Le recensioni di AntimafiaDuemila

DOSSIER BOLOGNA

DOSSIER BOLOGNA

by Antonella Beccaria

"Quando, alle 10:25, da quella valigia si sprigionò...

U SICCU

U SICCU

by Lirio Abbate

Lirio Abbate ci spiega perché la cattura di...


A UN PASSO DA PROVENZANO

A UN PASSO DA PROVENZANO

by Giampiero Calapà

Bernardo Provenzano, detto ’u Tratturi dai nemici, zu...

LA MAFIA CHE HO CONOSCIUTO

LA MAFIA CHE HO CONOSCIUTO

by Alfredo Galasso

Dall’incontro con Rocco Chinnici, Falcone e Borsellino al...


PAOLO BORSELLINO PARLA AI RAGAZZI

PAOLO BORSELLINO PARLA AI RAGAZZI

by Pietro Grasso

Una testimonianza civile per le nuove generazioni. Un...

HO UCCISO GIOVANNI FALCONE

HO UCCISO GIOVANNI FALCONE

by Saverio Lodato

La confessione di Giovanni Brusca Il pentito della trattativa...


LA MAFIA HA VINTO

LA MAFIA HA VINTO

by Saverio Lodato

La mafia ha vinto, le rivelazioni di Buscetta...

COSA NOSTRA S.P.A.

COSA NOSTRA S.P.A.

by Sebastiano Ardita

Nell'ultimo libro di Sebastiano Ardita il ritratto della...


Libri in primo piano

il patto sporcoNino Di Matteo e Saverio Lodato

IL PATTO SPORCO

Il processo Stato-Mafia nel racconto di un suo protagonista




avanti mafia
Saverio Lodato

AVANTI MAFIA!

Perché le Mafie hanno vinto





collusi homeNino Di Matteo e Salvo Palazzolo

COLLUSI
Perché politici, uomini delle istituzioni e manager continuano
a trattare con la mafia




quarantanni di mafia aggSaverio Lodato

QUARANT'ANNI DI MAFIA
Storia di una guerra infinitaa
Edizione aggiornata
Il processo per la Trattativa