Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti per migliorare la navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’uso del sito stesso. Per i dettagli o per disattivare i cookie consulta la nostra cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque link del sito acconsenti all’uso dei cookie.

Back Sei qui: Home Rassegna Stampa Mafia eventi Calabria Why Not, La Chimia e Merante assolti dall’accusa di diffamazione

Rassegna Stampa

Why Not, La Chimia e Merante assolti dall’accusa di diffamazione

Catanzaro. Sono stati assolti, con la formula “perché il fatto non costituisce reato”, Antonio Alessandro La Chimia e Caterina Merante, accusati di diffamazione a mezzo stampa. Ad emettere la sentenza di assoluzione, il giudice monocratico del Tribunale di Catanzaro, la dottoressa Costantino.
I fatti risalgono al 2008 quando, attraverso una lettera inviata a diverse persone e pubblicata su un quotidiano, i due, all’epoca rispettivamente presidente e dirigente della società Why Not, per l’accusa “offendevano il decoro e la reputazione di Antonio Izzo, Dirigente generale del Dipartimento Organizzazione e Personale della Regione Calabria”.
Durante l’udienza tenutasi stamane al Palazzo di Giustizia del capoluogo, a seguito dell’istruttoria dibattimentale, nella quale sono stati ascoltati sia la parte offesa, costituitasi parte civile, che altri testimoni, i difensori degli imputati, gli avvocati Leopoldo Marchese e Noemi Balsamo, hanno discusso la loro arringa “invocando l’esimente del diritto di cronaca” sostenendo “l’insussistenza di fatti diffamatori nei confronti della parte civile”.

Tratto da: lametino.it

Le recensioni di AntimafiaDuemila

LA NOTTE DELLA CIVETTA

LA NOTTE DELLA CIVETTA

by Piero Melati

Leonardo Sciascia pubblicò "Il giorno della civetta" nel...

INTORNO A PEPPINO

INTORNO A PEPPINO

by Salvo Vitale

Peppino Impastato, assassinato a trent'anni dai mafiosi di...


LA SCOPERTA DI COSA NOSTRA

LA SCOPERTA DI COSA NOSTRA

by Gabriele Santoro

Questa è la storia di un mafioso e...

PAPA FRANCESCO. LA DITTATURA DELL'ECONOMIA

PAPA FRANCESCO. LA DITTATURA DELL'ECONOMIA

edited by Ugo Mattei

"Così come il comandamento 'non uccidere' pone un...


COSA NOSTRA S.P.A.

COSA NOSTRA S.P.A.

by Sebastiano Ardita

Nell'ultimo libro di Sebastiano Ardita il ritratto della...

LO STATO ILLEGALE

LO STATO ILLEGALE

by Gian Carlo Caselli, Guido Lo Forte

La mafia è storia di un intreccio osceno...


HO UCCISO GIOVANNI FALCONE

HO UCCISO GIOVANNI FALCONE

by Saverio Lodato

La confessione di Giovanni Brusca Il pentito della trattativa...

LA MAFIA HA VINTO

LA MAFIA HA VINTO

by Saverio Lodato

La mafia ha vinto, le rivelazioni di Buscetta...


Libri in primo piano

il patto sporcoNino Di Matteo e Saverio Lodato

IL PATTO SPORCO

Il processo Stato-Mafia nel racconto di un suo protagonista




avanti mafia
Saverio Lodato

AVANTI MAFIA!

Perché le Mafie hanno vinto





collusi homeNino Di Matteo e Salvo Palazzolo

COLLUSI
Perché politici, uomini delle istituzioni e manager continuano
a trattare con la mafia




quarantanni di mafia aggSaverio Lodato

QUARANT'ANNI DI MAFIA
Storia di una guerra infinitaa
Edizione aggiornata
Il processo per la Trattativa