Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti per migliorare la navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’uso del sito stesso. Per i dettagli o per disattivare i cookie consulta la nostra cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque link del sito acconsenti all’uso dei cookie.

Back Sei qui: Home Rassegna Stampa Mafia eventi Calabria 'Ndrangheta: danneggiata stele dedicata a giudici antimafia

Rassegna Stampa

'Ndrangheta: danneggiata stele dedicata a giudici antimafia

Reggio Calabria. Una stele intitolata ai giudici antimafia Giovanni Falcone, Paolo Borsellino e Antonino Scopelliti e' stata danneggiata nella notte all'interno dell'Istituto scolastico di Santo Stefano d'Aspromonte (Rc) La stele era stata inaugurata lo scorso 23 maggio dalla passata amministrazione comunale, nell'aniversario della strage di Capaci. A denunciare l'episodio e' il coordinamento antimafia "Riferimenti" con un comunicato stampa. "L'atto perpretato in sfregio alla memoria e al valore dell'impegno antimafia - si legge nella nota - deve ritenersi ancor piu' grave perche' consumato all'interno di un istituto scolastico. Il Coordinamento Riferimenti - continua la nota - segnala alle autorita' competenti uno strano clima che si respira nella cittadina aspromontana dove nello spazio di pochi mesi la comunita' di recupero Exodus viene sfrattata dalla nuova Amministrazione comunale dopo ben 25 anni, parte dei consiglieri comunali e' dimissionaria e una stele alla memoria antimafia del nostro Paese distrutta all'interno diun plesso scolastico. Alla luce di tutto cio' il coordinamento - è scritto - chiede un'attenta verifica del risultato elettorale".

AGI

Le recensioni di AntimafiaDuemila

LA NOTTE DELLA CIVETTA

LA NOTTE DELLA CIVETTA

by Piero Melati

Leonardo Sciascia pubblicò "Il giorno della civetta" nel...

INTORNO A PEPPINO

INTORNO A PEPPINO

by Salvo Vitale

Peppino Impastato, assassinato a trent'anni dai mafiosi di...


LA SCOPERTA DI COSA NOSTRA

LA SCOPERTA DI COSA NOSTRA

by Gabriele Santoro

Questa è la storia di un mafioso e...

PAPA FRANCESCO. LA DITTATURA DELL'ECONOMIA

PAPA FRANCESCO. LA DITTATURA DELL'ECONOMIA

edited by Ugo Mattei

"Così come il comandamento 'non uccidere' pone un...


COSA NOSTRA S.P.A.

COSA NOSTRA S.P.A.

by Sebastiano Ardita

Nell'ultimo libro di Sebastiano Ardita il ritratto della...

LO STATO ILLEGALE

LO STATO ILLEGALE

by Gian Carlo Caselli, Guido Lo Forte

La mafia è storia di un intreccio osceno...


HO UCCISO GIOVANNI FALCONE

HO UCCISO GIOVANNI FALCONE

by Saverio Lodato

La confessione di Giovanni Brusca Il pentito della trattativa...

LA MAFIA HA VINTO

LA MAFIA HA VINTO

by Saverio Lodato

La mafia ha vinto, le rivelazioni di Buscetta...


Libri in primo piano

il patto sporcoNino Di Matteo e Saverio Lodato

IL PATTO SPORCO

Il processo Stato-Mafia nel racconto di un suo protagonista




avanti mafia
Saverio Lodato

AVANTI MAFIA!

Perché le Mafie hanno vinto





collusi homeNino Di Matteo e Salvo Palazzolo

COLLUSI
Perché politici, uomini delle istituzioni e manager continuano
a trattare con la mafia




quarantanni di mafia aggSaverio Lodato

QUARANT'ANNI DI MAFIA
Storia di una guerra infinitaa
Edizione aggiornata
Il processo per la Trattativa