Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti per migliorare la navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’uso del sito stesso. Per i dettagli o per disattivare i cookie consulta la nostra cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque link del sito acconsenti all’uso dei cookie.

Back Sei qui: Home Rassegna Stampa Mafia eventi Calabria 'Ndrangheta, il pm racconta l'inchiesta Aemilia agli studenti - Video

Rassegna Stampa

'Ndrangheta, il pm racconta l'inchiesta Aemilia agli studenti - Video

alunni-scuole-regione-emilia-romagna10 aprile 2015
Incontro nell'aula dell'assemblea della Regione Emilia-Romagna tra il pm della Dda di Bologna, i giovani di Cortocircuito e gli studenti delle scuole

BOLOGNA. Come e quando nasce l’infiltrazione delle mafie in Emilia-Romagna? E con quali modalità è avvenuta e avviene tuttora? E ogni singolo cittadino, cosa può davvero fare nella vita di tutti i giorni per opporsi? E sono molte altre le domande che gli studenti possono rivolgere in particolare a Marco Mescolini, sostituto procuratore della Direzione distrettuale antimafia di Bologna, il magistrato che ha condotto l’inchiesta "Aemilia", operazione che ha svelato il radicamento della ‘ndrangheta nelle province emiliane.

LA 'NDRANGHETA IN EMILIA: Leggi lo speciale

Venerdì, dalle 10.30, il pm Marco Mescolini ha parlato durante a “Mafie in Emilia-Romagna. Dialogo con gli studenti”, incontro tenuto nell’aula consiliare dell’Assemblea legislativa regionale, in viale Aldo Moro a Bologna. L’iniziativa, organizzata dall’Assemblea legislativa in collaborazione con Cortocircuito, associazione culturale antimafia di Reggio Emilia, formata da studenti universitari, rientra nel programma di "conCittadini", il progetto di partecipazione e cittadinanza attiva dell’Assemblea legislativa portato avanti con scuole, enti locali e realtà associative sui temi della legalità, dei diritti e della memoria.

video-mafia-emilia-romagna

Il programma si è aperto con l’introduzione e il saluto di Simonetta Saliera, presidente dell’Assemblea legislativa. A seguire ha preso la parola Stefano Versari, direttore generale dell’Ufficio scolastico regionale. Al centro l'intervento del procuratore Mescolini e di Elia Minari, coordinatore di Cortocircuito.

Presenti anche gli alunni di due scuole reggiane, il Silvio D’Arzo di Montecchio e il Matilde di Canossa, oltre agli istituti R.Luxemburg di Bologna, J.M.Keynes di Castel Maggiore (Bo), G.Salvemini di Casalecchio di Reno (Bo); Galileo Galilei di Mirandola (Mo), Istituto superiore di Maranello (Mo), Primo Levi di Vignola (Mo), E.Fermi di Modena.

L’iniziativa, che ha il patrocinio del ministero dell’Istruzione, dell’università e della ricerca, è stata trasmessa in diretta streaming sul sito dell'Assemblea, www.assemblea.emr.it. Diretta twitter all'account @AssembleaER (#ERnomafie).

gazzettadireggio.gelocal.it

Le recensioni di AntimafiaDuemila

LA NOTTE DELLA CIVETTA

LA NOTTE DELLA CIVETTA

by Piero Melati

Leonardo Sciascia pubblicò "Il giorno della civetta" nel...

INTORNO A PEPPINO

INTORNO A PEPPINO

by Salvo Vitale

Peppino Impastato, assassinato a trent'anni dai mafiosi di...


LA SCOPERTA DI COSA NOSTRA

LA SCOPERTA DI COSA NOSTRA

by Gabriele Santoro

Questa è la storia di un mafioso e...

PAPA FRANCESCO. LA DITTATURA DELL'ECONOMIA

PAPA FRANCESCO. LA DITTATURA DELL'ECONOMIA

edited by Ugo Mattei

"Così come il comandamento 'non uccidere' pone un...


COSA NOSTRA S.P.A.

COSA NOSTRA S.P.A.

by Sebastiano Ardita

Nell'ultimo libro di Sebastiano Ardita il ritratto della...

LO STATO ILLEGALE

LO STATO ILLEGALE

by Gian Carlo Caselli, Guido Lo Forte

La mafia è storia di un intreccio osceno...


HO UCCISO GIOVANNI FALCONE

HO UCCISO GIOVANNI FALCONE

by Saverio Lodato

La confessione di Giovanni Brusca Il pentito della trattativa...

LA MAFIA HA VINTO

LA MAFIA HA VINTO

by Saverio Lodato

La mafia ha vinto, le rivelazioni di Buscetta...


Libri in primo piano

il patto sporcoNino Di Matteo e Saverio Lodato

IL PATTO SPORCO

Il processo Stato-Mafia nel racconto di un suo protagonista




avanti mafia
Saverio Lodato

AVANTI MAFIA!

Perché le Mafie hanno vinto





collusi homeNino Di Matteo e Salvo Palazzolo

COLLUSI
Perché politici, uomini delle istituzioni e manager continuano
a trattare con la mafia




quarantanni di mafia aggSaverio Lodato

QUARANT'ANNI DI MAFIA
Storia di una guerra infinitaa
Edizione aggiornata
Il processo per la Trattativa