Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti per migliorare la navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’uso del sito stesso. Per i dettagli o per disattivare i cookie consulta la nostra cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque link del sito acconsenti all’uso dei cookie.

Back Sei qui: Home Rassegna Stampa Mafia eventi Calabria 'Ndrangheta: processo ai Mancuso, in aula testimone polacca

Rassegna Stampa

'Ndrangheta: processo ai Mancuso, in aula testimone polacca

30 marzo 2015
Vibo Valentia. Primo esame oggi dinanzi al Tribunale di Vibo Valentia per la testimone di giustizia Ewelina Pytlrz, la donna polacca separata da Domenico Mancuso, fratello dei più noti Giuseppe Mancuso, detto "Bandera", e Pantaleone Mancuso, alias "Scarpuni". Si tratta della prima testimone di giustizia all'interno del clan Mancuso, che da circa un anno ha iniziato a raccontare una serie di presunti reati di cui sarebbe venuta a conoscenza.
Nel processo a carico di Domenico Mancuso, detto "The Red", figlio del boss Diego Mancuso, cugino dell'ex marito della testimone di giustizia, la donna ha ripercorso oggi in aula, collegata in videoconferenza da una località protetta, le vicissitudini di un imprenditore che sarebbe stato costretto ad abbandonare alcuni cantieri a Limbadi dopo alcuni danneggiamenti ed incendi che la Dda di Catanzaro riconduce all'imputato. La donna ha anche spiegato di aver deciso di allontanarsi dalla "famiglia" Mancuso, portando con sè la figlia di pochi anni, dopo aver subito maltrattamenti e minacce di morte dal marito e dai familiari di quest'ultimo. In ordine all'imputato Domenico Mancuso, la donna ha inoltre riferito di avergli fatto visita mentre si trovava agli arresti domiciliari. Nel periodo indicato, tuttavia, l'imputato si trovava detenuto in carcere già da diverso tempo.

AGI

Le recensioni di AntimafiaDuemila

LA NOTTE DELLA CIVETTA

LA NOTTE DELLA CIVETTA

by Piero Melati

Leonardo Sciascia pubblicò "Il giorno della civetta" nel...

INTORNO A PEPPINO

INTORNO A PEPPINO

by Salvo Vitale

Peppino Impastato, assassinato a trent'anni dai mafiosi di...


LA SCOPERTA DI COSA NOSTRA

LA SCOPERTA DI COSA NOSTRA

by Gabriele Santoro

Questa è la storia di un mafioso e...

PAPA FRANCESCO. LA DITTATURA DELL'ECONOMIA

PAPA FRANCESCO. LA DITTATURA DELL'ECONOMIA

edited by Ugo Mattei

"Così come il comandamento 'non uccidere' pone un...


COSA NOSTRA S.P.A.

COSA NOSTRA S.P.A.

by Sebastiano Ardita

Nell'ultimo libro di Sebastiano Ardita il ritratto della...

LO STATO ILLEGALE

LO STATO ILLEGALE

by Gian Carlo Caselli, Guido Lo Forte

La mafia è storia di un intreccio osceno...


HO UCCISO GIOVANNI FALCONE

HO UCCISO GIOVANNI FALCONE

by Saverio Lodato

La confessione di Giovanni Brusca Il pentito della trattativa...

LA MAFIA HA VINTO

LA MAFIA HA VINTO

by Saverio Lodato

La mafia ha vinto, le rivelazioni di Buscetta...


Libri in primo piano

il patto sporcoNino Di Matteo e Saverio Lodato

IL PATTO SPORCO

Il processo Stato-Mafia nel racconto di un suo protagonista




avanti mafia
Saverio Lodato

AVANTI MAFIA!

Perché le Mafie hanno vinto





collusi homeNino Di Matteo e Salvo Palazzolo

COLLUSI
Perché politici, uomini delle istituzioni e manager continuano
a trattare con la mafia




quarantanni di mafia aggSaverio Lodato

QUARANT'ANNI DI MAFIA
Storia di una guerra infinitaa
Edizione aggiornata
Il processo per la Trattativa