Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti per migliorare la navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’uso del sito stesso. Per i dettagli o per disattivare i cookie consulta la nostra cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque link del sito acconsenti all’uso dei cookie.

Back Sei qui: Home Rassegna Stampa Mafia eventi Calabria 'Ndrangheta; minacce a Speranza, Costantino; "Solidarietà a sindaco Lamezia. Governo e Comm. Antimafia tengano riflettori accesi su famiglia Grande Aracri"

Rassegna Stampa

'Ndrangheta; minacce a Speranza, Costantino; "Solidarietà a sindaco Lamezia. Governo e Comm. Antimafia tengano riflettori accesi su famiglia Grande Aracri"

costantino-celeste17 marzo 2015
Esprimo vicinanza e sostegno al sindaco di Lamezia Terme Gianni Speranza, dopo le intercettazioni, rese pubbliche in queste ore, del boss di ‘ndrangheta Nicolino Grande Aracri in cui vengono rivolte minacce di morte all’indirizzo del primo cittadino di Lamezia.
 
Lo dichiara Celeste Costantino, deputata di Sinistra Ecologia Libertà.
 
Il sindaco Speranza in Calabria ha rappresentato in questi anni un modello di buona politica e ed efficiente amministrazione. Gestione trasparente, controllo certosino di ogni appalto, ferma condanna della criminalità organizzata in tutte le sedi - continua l'on. Costantino - In poche parole l’antimafia come presupposto per ogni azione pubblica e politica.
 
A lui non può che andare la mia solidarietà. È importante che il Governo e la Commissione antimafia continuino a tenere i riflettori accesi sulla Calabria e l’Emilia romagna, principali regioni di influenza della famiglia Grande Aracri. Non tutti i sindaci - conclude la deputata di Sel - hanno dimostrato di avere la schiena dritta come Gianni Speranza, a cui in questo momento va garantita la piena sicurezza.

celestecostantino.it

Le recensioni di AntimafiaDuemila

LA NOTTE DELLA CIVETTA

LA NOTTE DELLA CIVETTA

by Piero Melati

Leonardo Sciascia pubblicò "Il giorno della civetta" nel...

INTORNO A PEPPINO

INTORNO A PEPPINO

by Salvo Vitale

Peppino Impastato, assassinato a trent'anni dai mafiosi di...


LA SCOPERTA DI COSA NOSTRA

LA SCOPERTA DI COSA NOSTRA

by Gabriele Santoro

Questa è la storia di un mafioso e...

PAPA FRANCESCO. LA DITTATURA DELL'ECONOMIA

PAPA FRANCESCO. LA DITTATURA DELL'ECONOMIA

edited by Ugo Mattei

"Così come il comandamento 'non uccidere' pone un...


COSA NOSTRA S.P.A.

COSA NOSTRA S.P.A.

by Sebastiano Ardita

Nell'ultimo libro di Sebastiano Ardita il ritratto della...

LO STATO ILLEGALE

LO STATO ILLEGALE

by Gian Carlo Caselli, Guido Lo Forte

La mafia è storia di un intreccio osceno...


HO UCCISO GIOVANNI FALCONE

HO UCCISO GIOVANNI FALCONE

by Saverio Lodato

La confessione di Giovanni Brusca Il pentito della trattativa...

LA MAFIA HA VINTO

LA MAFIA HA VINTO

by Saverio Lodato

La mafia ha vinto, le rivelazioni di Buscetta...


Libri in primo piano

il patto sporcoNino Di Matteo e Saverio Lodato

IL PATTO SPORCO

Il processo Stato-Mafia nel racconto di un suo protagonista




avanti mafia
Saverio Lodato

AVANTI MAFIA!

Perché le Mafie hanno vinto





collusi homeNino Di Matteo e Salvo Palazzolo

COLLUSI
Perché politici, uomini delle istituzioni e manager continuano
a trattare con la mafia




quarantanni di mafia aggSaverio Lodato

QUARANT'ANNI DI MAFIA
Storia di una guerra infinitaa
Edizione aggiornata
Il processo per la Trattativa