Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti per migliorare la navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’uso del sito stesso. Per i dettagli o per disattivare i cookie consulta la nostra cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque link del sito acconsenti all’uso dei cookie.

Back Sei qui: Home Rassegna Stampa Mafia eventi Calabria Intervista choc a un esponente della ‘ndrangheta: "La società civile ci aiuta a prosperare. Non batterete mai la ’ndrangheta"

Rassegna Stampa

Intervista choc a un esponente della ‘ndrangheta: "La società civile ci aiuta a prosperare. Non batterete mai la ’ndrangheta"

mascia-pino-c-sf27 novembre 2014
Pino Masciari: detto da un uomo della ‘ndrangheta può sembrare di parte o addirittura un’affermazione tendente ad intimorire il lettore; ma ci siamo chiesti quanto possa essere reale questa affermazione e pertanto cosa veramente di SERIO sia stato fatto per combattere la 'ndrangheta? Purtroppo la dimostrazione è che i Governi che si sono succeduti hanno scalfito poco o nulla la complessa e organizzata struttura ‘ndranghetista, tanto è vero che, nonostante i numerosi colpi inferti dalla Autorità Giudiziaria e di Polizia, l'unica "azienda" che lavora a pieno ritmo è quella dell'illegalità e della mafia. Tanti operatori commerciali ed imprenditoriali e parte della politica e delle istituzioni colluse sono in rapporti di affari, con intrecci di convenienza reciproca, eludendo tutte le leggi, anche quelle fiscali. Dall’altro vi sono operatori economici onesti che soccombono sotto il peso della burocrazia e delle tasse.
Del resto l’azione concreta passa dagli esempi, e di certo i testimoni di giustizia riflettono la capacità di uno Stato che ha abbandonato del tutto i  suoi esempi migliori. Non voglio pensare o ammettere che la conseguenza più facile sia che la società civile ritrova nell’organizzazione criminale un riferimento più credibile di chi ci governa.

Foto © S. F.

Le recensioni di AntimafiaDuemila

LA NOTTE DELLA CIVETTA

LA NOTTE DELLA CIVETTA

by Piero Melati

Leonardo Sciascia pubblicò "Il giorno della civetta" nel...

INTORNO A PEPPINO

INTORNO A PEPPINO

by Salvo Vitale

Peppino Impastato, assassinato a trent'anni dai mafiosi di...


LA SCOPERTA DI COSA NOSTRA

LA SCOPERTA DI COSA NOSTRA

by Gabriele Santoro

Questa è la storia di un mafioso e...

PAPA FRANCESCO. LA DITTATURA DELL'ECONOMIA

PAPA FRANCESCO. LA DITTATURA DELL'ECONOMIA

edited by Ugo Mattei

"Così come il comandamento 'non uccidere' pone un...


COSA NOSTRA S.P.A.

COSA NOSTRA S.P.A.

by Sebastiano Ardita

Nell'ultimo libro di Sebastiano Ardita il ritratto della...

LO STATO ILLEGALE

LO STATO ILLEGALE

by Gian Carlo Caselli, Guido Lo Forte

La mafia è storia di un intreccio osceno...


HO UCCISO GIOVANNI FALCONE

HO UCCISO GIOVANNI FALCONE

by Saverio Lodato

La confessione di Giovanni Brusca Il pentito della trattativa...

LA MAFIA HA VINTO

LA MAFIA HA VINTO

by Saverio Lodato

La mafia ha vinto, le rivelazioni di Buscetta...


Libri in primo piano

il patto sporcoNino Di Matteo e Saverio Lodato

IL PATTO SPORCO

Il processo Stato-Mafia nel racconto di un suo protagonista




avanti mafia
Saverio Lodato

AVANTI MAFIA!

Perché le Mafie hanno vinto





collusi homeNino Di Matteo e Salvo Palazzolo

COLLUSI
Perché politici, uomini delle istituzioni e manager continuano
a trattare con la mafia




quarantanni di mafia aggSaverio Lodato

QUARANT'ANNI DI MAFIA
Storia di una guerra infinitaa
Edizione aggiornata
Il processo per la Trattativa