Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti per migliorare la navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’uso del sito stesso. Per i dettagli o per disattivare i cookie consulta la nostra cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque link del sito acconsenti all’uso dei cookie.

Back Sei qui: Home Rassegna Stampa Mafia eventi Calabria Oggi le intercettazioni tradotte dal calabrese

Rassegna Stampa

Oggi le intercettazioni tradotte dal calabrese

ANTIMAFIA a genova il deposito degli atti de «la svolta»
di G.Ga. - 19 settembre 2013

Udienza in Cassazione per i Pellegrino il 26 settembre
Ventimiglia.
Centinaia di intercettazioni telefoniche e ambientali in dialetto, tradotte dal calabrese. È un «lotto» imponente di documentazione probatoria quello che verrà depositato oggi a Genova in occasione di una nuova tappa di avvicinamento all’udienza preliminare del procedimento istruito dall’Antimafia contro la ’ndrangheta in Riviera, meglio conosciuta come indagine «La Svolta» dei carabinieri del Nucleo Investigativo di Imperia. Un’inchiesta, quella coordinata dal pm della Dda Arena, che ha visto ergersi due architetture criminali nel Ponente: una «locale» della ’ndrangheta con a capo Giuseppe Marcianò, tra Vallecrosia e Ventimiglia (con accusa di concorso esterno anche per l’ex sindaco Pdl della città di confine Gaetano Scullino) e una a Bordighera costruita intorno alle famiglie Pellegrino-Barilaro (i cui presunti capi sono stati però assolti, in primo grado, nell'ambito di un altro procedimento penale, Maglio 3).  

E mentre prosegue il conto alla rovescia verso la maxi-udienza preliminare fissata per il 30 settembre davanti al giudice Roberta Bossi, si è inserita un’altra data chiave per le vicende di ’ndrangheta in Riviera: è quella del 26 settembre, giornata in cui a Roma, in Cassazione, verrà discussa la richiesta d’arresto per i fratelli Giovanni, Maurizio e Roberto Pellegrino per associazione a delinquere di stampo mafioso. Il pm Arena l’aveva chiesto al gip che non l’aveva concessa ma il successivo ricorso al Riesame aveva visto accolta l’istanza della Dda.  

A Roma si discuterà l’ulteriore ricorso dell’avvocato Marco Bosio (oggi in stato di libertà si trova Giovanni Pellegrino). Il confronto tra Dda e difese si annuncia teso, con la prospettiva di approdare ad un dibattimento che, forse già la prossima primavera, potrebbe essere il primo vero e corposo processo per il nuovo tribunale unificato di Imperia. Il punto di partenza, il 3 dicembre 2012, era stato il blitz «La Svolta», 15 arresti e un elicottero dei carabinieri ad atterrare davanti al municipio di Ventimiglia.

lastampa.it

Le recensioni di AntimafiaDuemila

LA NOTTE DELLA CIVETTA

LA NOTTE DELLA CIVETTA

by Piero Melati

Leonardo Sciascia pubblicò "Il giorno della civetta" nel...

INTORNO A PEPPINO

INTORNO A PEPPINO

by Salvo Vitale

Peppino Impastato, assassinato a trent'anni dai mafiosi di...


LA SCOPERTA DI COSA NOSTRA

LA SCOPERTA DI COSA NOSTRA

by Gabriele Santoro

Questa è la storia di un mafioso e...

PAPA FRANCESCO. LA DITTATURA DELL'ECONOMIA

PAPA FRANCESCO. LA DITTATURA DELL'ECONOMIA

edited by Ugo Mattei

"Così come il comandamento 'non uccidere' pone un...


COSA NOSTRA S.P.A.

COSA NOSTRA S.P.A.

by Sebastiano Ardita

Nell'ultimo libro di Sebastiano Ardita il ritratto della...

LO STATO ILLEGALE

LO STATO ILLEGALE

by Gian Carlo Caselli, Guido Lo Forte

La mafia è storia di un intreccio osceno...


HO UCCISO GIOVANNI FALCONE

HO UCCISO GIOVANNI FALCONE

by Saverio Lodato

La confessione di Giovanni Brusca Il pentito della trattativa...

LA MAFIA HA VINTO

LA MAFIA HA VINTO

by Saverio Lodato

La mafia ha vinto, le rivelazioni di Buscetta...


Libri in primo piano

il patto sporcoNino Di Matteo e Saverio Lodato

IL PATTO SPORCO

Il processo Stato-Mafia nel racconto di un suo protagonista




avanti mafia
Saverio Lodato

AVANTI MAFIA!

Perché le Mafie hanno vinto





collusi homeNino Di Matteo e Salvo Palazzolo

COLLUSI
Perché politici, uomini delle istituzioni e manager continuano
a trattare con la mafia




quarantanni di mafia aggSaverio Lodato

QUARANT'ANNI DI MAFIA
Storia di una guerra infinitaa
Edizione aggiornata
Il processo per la Trattativa