Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti per migliorare la navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’uso del sito stesso. Per i dettagli o per disattivare i cookie consulta la nostra cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque link del sito acconsenti all’uso dei cookie.

Back Sei qui: Home Rassegna Stampa Mafia eventi Calabria ‘Ndrangheta: “Luce dei boschi”, 12 condanne e 4 assoluzioni

Rassegna Stampa

‘Ndrangheta: “Luce dei boschi”, 12 condanne e 4 assoluzioni

martello-giudice-web014 giugno 2013
Dodici condanne e quattro assoluzioni. Questo il verdetto del gup distrettuale di Catanzaro, Gabriella Reillo, al termine del processo con rito abbreviato a carico di 16 presunti esponenti della 'ndrangheta delle Pre Serre vibonesi coinvolti nell'operazione "Luce dei boschi". Cinque anni di reclusione per associazione mafiosa sono andati a Vincenzo Loielo, 66 anni, di Ariola di Gerocarne, in provincia di Vibo Valentia, a fronte di una richiesta all'ergastolo per duplice omicidio. In ordine a tale accusa ed a quella di estorsione, Vincenzo Loielo, difeso dall'avvocato Francesco Sabatino, è stato però assolto.

Gli omicidi contestati a Loielo erano quelli di Rocco Maiolo, presunto boss di Acquaro, e quello di Raffaele Fatiga, scomparsi nell'aprile del 1990. Per il collaboratore di giustizia Antonio Forastefano, già boss di Cassano allo Ionio, in provincia di Cosenza, la condanna è di 3 anni, a fronte di una richiesta di pena a 14 anni e sei mesi per il duplice omicidio dei fratelli Vincenzo e Giuseppe Loielo, uccisi a Gerocarne il 22 aprile 2002. Sei mesi, poi, la condanna per il collaboratore di giustizia Michele Ganino di Acquaro, 3 anni a testa per i collaboratori Rocco Oppedisano di Dinami e Enzo Taverniti di Gerocarne, mentre per l'altro pentito, Francesco Loielo di Ariola, la condanna è di 10 mesi.

Questi, invece, gli altri vibonesi condannati: Giuseppe La Robina, di Arena, 2 anni e 600 euro di multa; Angelo Maiolo, di Acquaro, 8 anni; Francesco Maiolo, di Acquaro, 4 anni; Piero Sabatino, di Gerocarne, 4 anni, 5 mesi e 10 giorni; Giuseppe Taverniti, di Ariola, 4 anni; Damiano Zaffino, di Gerocarne, 2 anni. Gli assolti sono: Giuseppe De Masi, di Gerocarne, per il quale era stata chiesta la condanna a 7 anni; Nazzareno Gallace, di Arena, per il quale erano stati chiesti 6 anni; Domenico Monardo, di Soriano Calabro, a fronte di una richiesta di condanna a 7 anni.

Non luogo a procedere per intervenuta prescrizione per Ilario Chiera di Gerocarne. Le richieste di pena formulate dal pm, Marisa Manzini, ammontavano complessivamente a 111 anni e 9 mesi di reclusione. Gli anni totali di carcere comminati invece dal gup ammontano a 39 anni e 9 mesi. Oltre al duplice omicidio, a vario titolo erano contestati i reati di associazione mafiosa, estorsione e traffico di stupefacenti.

AGI

cn24tv.it

Le recensioni di AntimafiaDuemila

LA NOTTE DELLA CIVETTA

LA NOTTE DELLA CIVETTA

by Piero Melati

Leonardo Sciascia pubblicò "Il giorno della civetta" nel...

INTORNO A PEPPINO

INTORNO A PEPPINO

by Salvo Vitale

Peppino Impastato, assassinato a trent'anni dai mafiosi di...


LA SCOPERTA DI COSA NOSTRA

LA SCOPERTA DI COSA NOSTRA

by Gabriele Santoro

Questa è la storia di un mafioso e...

PAPA FRANCESCO. LA DITTATURA DELL'ECONOMIA

PAPA FRANCESCO. LA DITTATURA DELL'ECONOMIA

edited by Ugo Mattei

"Così come il comandamento 'non uccidere' pone un...


COSA NOSTRA S.P.A.

COSA NOSTRA S.P.A.

by Sebastiano Ardita

Nell'ultimo libro di Sebastiano Ardita il ritratto della...

LO STATO ILLEGALE

LO STATO ILLEGALE

by Gian Carlo Caselli, Guido Lo Forte

La mafia è storia di un intreccio osceno...


HO UCCISO GIOVANNI FALCONE

HO UCCISO GIOVANNI FALCONE

by Saverio Lodato

La confessione di Giovanni Brusca Il pentito della trattativa...

LA MAFIA HA VINTO

LA MAFIA HA VINTO

by Saverio Lodato

La mafia ha vinto, le rivelazioni di Buscetta...


Libri in primo piano

il patto sporcoNino Di Matteo e Saverio Lodato

IL PATTO SPORCO

Il processo Stato-Mafia nel racconto di un suo protagonista




avanti mafia
Saverio Lodato

AVANTI MAFIA!

Perché le Mafie hanno vinto





collusi homeNino Di Matteo e Salvo Palazzolo

COLLUSI
Perché politici, uomini delle istituzioni e manager continuano
a trattare con la mafia




quarantanni di mafia aggSaverio Lodato

QUARANT'ANNI DI MAFIA
Storia di una guerra infinitaa
Edizione aggiornata
Il processo per la Trattativa