Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti per migliorare la navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’uso del sito stesso. Per i dettagli o per disattivare i cookie consulta la nostra cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque link del sito acconsenti all’uso dei cookie.

Back Sei qui: Home Rassegna Stampa Mafia eventi Calabria FOTO/VIDEO - 'Ndrangheta: arresti; Gratteri, cosche capaci imporre volontà

Rassegna Stampa

FOTO/VIDEO - 'Ndrangheta: arresti; Gratteri, cosche capaci imporre volontà

op-saggezza-big13 novembre 2012
"Si tratta di una indagine che occupa un periodo temporale vasto e che ha permesso di far emergere, in tutta la sua pericolosità, la capacità della 'ndrangheta di permeare e condizionare gli apparati amministrativi pubblici, imponendo con minacce ed attentati, la propria volontà parassitaria". A dirlo è stato il procuratore aggiunto della Dda di Reggio Calabria, Nicola Gratteri, che con il pm Antonio De Bernardo, ha coordinato l'inchiesta denominata Saggezza, sfociata nell'operazione di stamani dei carabinieri su "famiglie" della 'ndrangheta della locride aspromontana. ''L'inchiesta - ha proseguito Nicola Gratteri - condotta efficacemente dai carabinieri con strumenti di intercettazione telefonica e con i sistemi classici di verifica sul territorio, è stata resa possibile proprio grazie alla capillarità della presenza sul territorio dell'Arma con le sue stazioni, e rende lucidamente uno spaccato di attività criminali che convergono verso un unico obiettivo: un asfissiante controllo del territorio, perseguito anche con il condizionamento dell'elezione degli organismi di governo della Comunità montana Aspromonte orientale. Come si evince dalle risultanze investigative e, nel caso specifico, la ristrutturazione delle terme di Antonimina, tutto doveva passare attraverso accordi garantiti dai capi 'locale'. Finanche il taglio dei boschi ed il commercio del legname, i lavori di messa in sicurezza delle fiumare, era 'pratica' che doveva essere affrontata dai capi bastone attraverso i mezzi classici di intimidazione: furti nei cantieri, incendi di autovetture di titolari di imprese". L'accelerazione all'inchiesta è venuta anche grazie alla decisione di Rocco Varacalli e Rocco Marando, due indagati, di passare sulla sponda della giustizia, delineando i meccanismi decisionali interni alle loro cosche di appartenenza. I due hanno anche riferito di contrasti pericolosi, tanto da sfiorare un vero e proprio conflitto armato, tra Giuseppe Raso, detto "l'avvocato", che aveva la sua zona di influenza a Ciminà ed a cavallo dello Zomaro, e Nicola Romano, indicato dagli inquirenti come il boss di Antonimina.

ANSA

FOTOGALLERY Operazione SAGGEZZA - © MNews.it

Operazione Saggezza uscita arrestati

Operazione Saggezza, arresti nella Locride, Vibo Valentia, Cosenza e Como

Intercettazioni Operazione Saggezza

Le recensioni di AntimafiaDuemila

LA NOTTE DELLA CIVETTA

LA NOTTE DELLA CIVETTA

by Piero Melati

Leonardo Sciascia pubblicò "Il giorno della civetta" nel...

INTORNO A PEPPINO

INTORNO A PEPPINO

by Salvo Vitale

Peppino Impastato, assassinato a trent'anni dai mafiosi di...


LA SCOPERTA DI COSA NOSTRA

LA SCOPERTA DI COSA NOSTRA

by Gabriele Santoro

Questa è la storia di un mafioso e...

PAPA FRANCESCO. LA DITTATURA DELL'ECONOMIA

PAPA FRANCESCO. LA DITTATURA DELL'ECONOMIA

edited by Ugo Mattei

"Così come il comandamento 'non uccidere' pone un...


COSA NOSTRA S.P.A.

COSA NOSTRA S.P.A.

by Sebastiano Ardita

Nell'ultimo libro di Sebastiano Ardita il ritratto della...

LO STATO ILLEGALE

LO STATO ILLEGALE

by Gian Carlo Caselli, Guido Lo Forte

La mafia è storia di un intreccio osceno...


HO UCCISO GIOVANNI FALCONE

HO UCCISO GIOVANNI FALCONE

by Saverio Lodato

La confessione di Giovanni Brusca Il pentito della trattativa...

LA MAFIA HA VINTO

LA MAFIA HA VINTO

by Saverio Lodato

La mafia ha vinto, le rivelazioni di Buscetta...


Libri in primo piano

il patto sporcoNino Di Matteo e Saverio Lodato

IL PATTO SPORCO

Il processo Stato-Mafia nel racconto di un suo protagonista




avanti mafia
Saverio Lodato

AVANTI MAFIA!

Perché le Mafie hanno vinto





collusi homeNino Di Matteo e Salvo Palazzolo

COLLUSI
Perché politici, uomini delle istituzioni e manager continuano
a trattare con la mafia




quarantanni di mafia aggSaverio Lodato

QUARANT'ANNI DI MAFIA
Storia di una guerra infinitaa
Edizione aggiornata
Il processo per la Trattativa