Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti per migliorare la navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’uso del sito stesso. Per i dettagli o per disattivare i cookie consulta la nostra cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque link del sito acconsenti all’uso dei cookie.

Back Sei qui: Home Rassegna Stampa Mafia eventi Sicilia Mafia: omicidio Urso, condannati padre e figlio pentiti

Rassegna Stampa

Mafia: omicidio Urso, condannati padre e figlio pentiti

La seconda sezione della Corte d'Assise di Palermo ha condannato i pentiti Francesco e Andrea Lombardo, padre e figlio, originari di Altavilla Milicia (Palermo) per l'omicidio di Vincenzo Urso, giovane imprenditore ucciso nel paese a 12 chilometri dal capoluogo siciliano il 25 ottobre 2009. Francesco Lombardo, considerato il capomafia di Altavilla, ha avuto 12 anni, il figlio Andrea 10 anni e 6 mesi. Entrambi collaborano con la giustizia dal 2017 e dopo una lunga indagine hanno ammesso i fatti a loro attribuiti, indicando anche responsabilità di altre persone che saranno processate nei prossimi giorni. Nel processo erano costituiti parte civile la madre e il fratellastro di Urso, Maria Parisi e Pietro Incandela, che avranno rispettivamente una provvisionale di 50 mila e 30 mila euro. Urso sarebbe stato assassinato perché aveva fatto concorrenza ai Lombardo, peraltro padre e fratello della sua ex fidanzata. Il giovane, che aveva meno di 30 anni quando fu ucciso, non sarebbe stato alle regole di Cosa nostra nella spartizione degli appalti per lavori pubblici e privati nella zona di Altavilla Milicia, Casteldaccia e Bagheria (Palermo). Prima della sua uccisione si tenne un summit in una macelleria di Altavilla, in cui si decise di eliminarlo.

AGI

Le recensioni di AntimafiaDuemila

COSA NOSTRA S.P.A.

COSA NOSTRA S.P.A.

by Sebastiano Ardita

Nell'ultimo libro di Sebastiano Ardita il ritratto della...

LO STATO ILLEGALE

LO STATO ILLEGALE

by Gian Carlo Caselli, Guido Lo Forte

La mafia è storia di un intreccio osceno...


UN APPASSIONATO DISINCANTO

UN APPASSIONATO DISINCANTO

by Antonio Bonagura

La vita in maschera di un uomo dei...

LE MAFIE SULLE MACERIE DEL MURO DI BERLINO

LE MAFIE SULLE MACERIE DEL MURO DI BERLINO

by Ambra Montanari, Sabrina Pignedoli

In Germania si pensa che le mafie siano...


THE IRISHMAN

THE IRISHMAN

by Charles Brandt

Il libro da cui è stato tratto il...

LA RETE DEGLI INVISIBILI

LA RETE DEGLI INVISIBILI

by Nicola Gratteri, Antonio Nicaso

"Quella contro la 'ndrangheta è una battaglia che...


LA MAFIA HA VINTO

LA MAFIA HA VINTO

by Saverio Lodato

La mafia ha vinto, le rivelazioni di Buscetta...

HO UCCISO GIOVANNI FALCONE

HO UCCISO GIOVANNI FALCONE

by Saverio Lodato

La confessione di Giovanni Brusca Il pentito della trattativa...


Libri in primo piano

il patto sporcoNino Di Matteo e Saverio Lodato

IL PATTO SPORCO

Il processo Stato-Mafia nel racconto di un suo protagonista




avanti mafia
Saverio Lodato

AVANTI MAFIA!

Perché le Mafie hanno vinto





collusi homeNino Di Matteo e Salvo Palazzolo

COLLUSI
Perché politici, uomini delle istituzioni e manager continuano
a trattare con la mafia




quarantanni di mafia aggSaverio Lodato

QUARANT'ANNI DI MAFIA
Storia di una guerra infinitaa
Edizione aggiornata
Il processo per la Trattativa