Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti per migliorare la navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’uso del sito stesso. Per i dettagli o per disattivare i cookie consulta la nostra cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque link del sito acconsenti all’uso dei cookie.

Rassegna Stampa

Borsellino, De Magistris: ''Senza verita' su questa strage di Stato la Repubblica e' fragile''

di AMDuemila
"Sono venuto tante volte in questi anni in via D'Amelio perché da magistrato mi sono ispirato a Paolo Borsellino, perché la vita mi ha portato a legarmi a Salvatore Borsellino, che è diventato cittadino onorario di Napoli, e a sua sorella Rita. Sono qui poi da italiano, perché credo che fino a quando non ci sarà la verità su questa strage di Stato la Repubblica italiana sarà profondamente fragile". Ad affermarlo è stato il sindaco di Napoli, Luigi De Magistris, giunto in via d'Amelio, a Palermo, per le commemorazioni dell'attentato che ha visto perdere la vita il giudice Borsellino e gli agenti di scorta. De Magistris ha poi aggiunto: "Soltanto negli ultimi anni, grazie ad alcuni magistrati autonomi e coraggiosi, si sta finalmente provando a fare luce su una delle pagine più buie della storia d'Italia".