Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti per migliorare la navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’uso del sito stesso. Per i dettagli o per disattivare i cookie consulta la nostra cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque link del sito acconsenti all’uso dei cookie.

Back Sei qui: Home Rassegna Stampa Mafia eventi Sicilia Mafia: di nuovo indagato ex sindaco Vittoria per voto scambio

Rassegna Stampa

Mafia: di nuovo indagato ex sindaco Vittoria per voto scambio

Nicosia, non conosco pentito che mi accusa, pronto a querelarlo
VITTORIA (RAGUSA). E' di nuovo indagato per voto di scambio politico-mafioso l'ex sindaco di Vittoria, Giuseppe Nicosia, coinvolto nell'inchiesta della Direzione distrettuale antimafia di Catania 'Exit poll' e arrestato il 21 settembre dello scorso anno insieme al fratello Fabio, consigliere comunale del Pd. Gli arresti sono stati successivamente annullati dal Tribunale del Riesame di Catania e dalla Cassazione. All'ex sindaco di Vittoria è stato notificato un'altro avviso di chiusura di indagini rispetto a quella d'inizio di giugno di quest'anno, quando l'originaria ipotesi di reato di scambio elettorale politico mafioso è stata derubricata in corruzione elettorale. Lo scrivono diversi quotidiani locali. Nell'inchiesta della Dda di Catania sono confluite le dichiarazioni di un collaboratore di giustizia, Emanuele Melfi, operaio di Giombattista Puccio, coinvolto nell'indagine Exit Poll e arrestato insieme ai fratelli Nicosia nel settembre dello scorso anno. A rivelare il nuovo capo d'imputazione è lo stesso Nicosia che annuncia: "Non conosco questo Melfi e nelle memorie difensive che il mio legale Maurizio Catalano sta predisponendo dopo la notifica della nuova chiusura delle indagini, lo querelerò per calunnia agli stessi magistrati con i quali sta collaborando".

ANSA

Le recensioni di AntimafiaDuemila

GIUSTIZIA DIVINA

GIUSTIZIA DIVINA

by Emanuela Provera, Federico Tulli

"In parrocchia arrivò un sacerdote che, a mio...

IL GIORNO DEL GIUDIZIO

IL GIORNO DEL GIUDIZIO

by Andrea Tornielli, Gianni Valente

Il tentato "golpeˮ contro Francesco esplode come "bomba...


PALERMO CONNECTION

PALERMO CONNECTION

by Petra Reski

Palermo Connection inaugura una nuova serie di gialli...

STORIA SEGRETA DELLA ‘NDRANGHETA

STORIA SEGRETA DELLA ‘NDRANGHETA

by Nicola Gratteri, Antonio Nicaso

Se un tempo i suoi affiliati andavano a...


UN MORTO OGNI TANTO

UN MORTO OGNI TANTO

by Paolo Borrometi

"Ogni tanto un murticeddu, vedi che serve! Per...

LA BESTIA

LA BESTIA

by Carlo Palermo

2 aprile 1985: l'auto che porta Carlo Palermo...


IL CORAGGIO DI DIRE NO

IL CORAGGIO DI DIRE NO

by Paolo De Chiara

È la drammatica storia di una fimmina ribelle...

ONG

ONG

by Sonia Savioli

Nel Medioevo si cercavano di unifi care territori...


Libri in primo piano

il patto sporcoNino Di Matteo e Saverio Lodato

IL PATTO SPORCO

Il processo Stato-Mafia nel racconto di un suo protagonista




avanti mafia
Saverio Lodato

AVANTI MAFIA!

Perché le Mafie hanno vinto





collusi homeNino Di Matteo e Salvo Palazzolo

COLLUSI
Perché politici, uomini delle istituzioni e manager continuano
a trattare con la mafia




quarantanni di mafia aggSaverio Lodato

QUARANT'ANNI DI MAFIA
Storia di una guerra infinitaa
Edizione aggiornata
Il processo per la Trattativa