Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti per migliorare la navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’uso del sito stesso. Per i dettagli o per disattivare i cookie consulta la nostra cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque link del sito acconsenti all’uso dei cookie.

Back Sei qui: Home Rassegna Stampa Mafia eventi Sicilia Mafia: Giudice Livatino manifestazioni per 25mo

Rassegna Stampa

Mafia: Giudice Livatino manifestazioni per 25mo

livatino rosario web2Canicattì (Agrigento). Lunedì prossimo ricorrerà il 25/mo anniversario dell'omicidio del giudice del Tribunale di Agrigento, Rosario Livatino, ucciso a 38 anni dalla mafia. Per ricordarlo a Canicattì, città del magistrato, le associazioni d'impegno civico ed antimafia Tecnopolis ed "Amici del Giudice Rosario Angelo Livatino" assieme all'omonimo ufficio di Postulazione con l'amministrazione comunale di Canicattì hanno organizzato una serie di appuntamenti. Per lunedì mattina alle 10,30 a Canicattì è previsto il raduno in piazza Dante - S. Domenico per raggiungere in corteo la chiesa Madre dove si svolgerà una solenne concelebrazione. Il corteo sarà guidato da don Luigi Ciotti. Alle 11 in chiesa Madre la funzione religiosa presieduta dal cardinale Francesco Montenegro Arcivescovo di Agrigento. Lo stesso che ha avviato il 21 settembre 2011 il processo diocesano di Canonizzazione per Livatino. Sempre lunedì, alle 12,30, alle porte di Agrigento lungo il vecchio tracciato della SS 640 in contrada Gasena saranno deposte corone di fiori sotto la stele fatta erigere sul luogo dell'agguato dai genitori del magistrato. Nel pomeriggio, dalle 16, a Canicattì presso il Teatro sociale il convegno "Liberi con scorta. Esempi di Legalità e Senso Civico" in memoria dei giudici Saetta e Livatino con Federica Angeli, Fernando Asaro, Piergiorgio Morosini. Conclude don Luigi Ciotti. Dalle 15 sarà disponibile l'annullo speciale di Poste Italiane in occasione del XXV anniversario. Martedì 22 settembre dalle 19, sempre a Canicattì presso la chiesa S. Domenico che la famiglia Livatino frequentava si terrà una Veglia di Preghiera. Il 25 settembre, infine, come ha già reso noto l'amministrazione comunale, il presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, sarà a Caltanissetta per rendere omaggio alla memoria dei giudici Antonino Saetta e Rosario Livatino.

ANSA

Le recensioni di AntimafiaDuemila

LA SCOPERTA DI COSA NOSTRA

LA SCOPERTA DI COSA NOSTRA

by Gabriele Santoro

Questa è la storia di un mafioso e...

PAPA FRANCESCO. LA DITTATURA DELL'ECONOMIA

PAPA FRANCESCO. LA DITTATURA DELL'ECONOMIA

edited by Ugo Mattei

"Così come il comandamento 'non uccidere' pone un...


COSA NOSTRA S.P.A.

COSA NOSTRA S.P.A.

by Sebastiano Ardita

Nell'ultimo libro di Sebastiano Ardita il ritratto della...

LO STATO ILLEGALE

LO STATO ILLEGALE

by Gian Carlo Caselli, Guido Lo Forte

La mafia è storia di un intreccio osceno...


UN APPASSIONATO DISINCANTO

UN APPASSIONATO DISINCANTO

by Antonio Bonagura

La vita in maschera di un uomo dei...

LE MAFIE SULLE MACERIE DEL MURO DI BERLINO

LE MAFIE SULLE MACERIE DEL MURO DI BERLINO

by Ambra Montanari, Sabrina Pignedoli

In Germania si pensa che le mafie siano...


LA MAFIA HA VINTO

LA MAFIA HA VINTO

by Saverio Lodato

La mafia ha vinto, le rivelazioni di Buscetta...

HO UCCISO GIOVANNI FALCONE

HO UCCISO GIOVANNI FALCONE

by Saverio Lodato

La confessione di Giovanni Brusca Il pentito della trattativa...


Libri in primo piano

il patto sporcoNino Di Matteo e Saverio Lodato

IL PATTO SPORCO

Il processo Stato-Mafia nel racconto di un suo protagonista




avanti mafia
Saverio Lodato

AVANTI MAFIA!

Perché le Mafie hanno vinto





collusi homeNino Di Matteo e Salvo Palazzolo

COLLUSI
Perché politici, uomini delle istituzioni e manager continuano
a trattare con la mafia




quarantanni di mafia aggSaverio Lodato

QUARANT'ANNI DI MAFIA
Storia di una guerra infinitaa
Edizione aggiornata
Il processo per la Trattativa