Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti per migliorare la navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’uso del sito stesso. Per i dettagli o per disattivare i cookie consulta la nostra cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque link del sito acconsenti all’uso dei cookie.

Back Sei qui: Home Rassegna Stampa Politica Italia Strage Bologna: scomparsa Lidia Secci; Fico, vicino a famiglia

Rassegna Stampa

Strage Bologna: scomparsa Lidia Secci; Fico, vicino a famiglia

Roma. "E' scomparsa Lidia Secci, una delle fondatrici dell'Associazione familiari delle vittime della Strage alla stazione di Bologna. In quel drammatico 2 agosto 1980 perse il figlio. Voglio esprimere ai suoi cari tutta la mia vicinanza". Lo scrive il presidente della Camera Roberto Fico su Facebook. "L'ho incontrata quando due anni fa ho preso parte alla cerimonia di commemorazione a Bologna. E ricordo bene le sue parole. Quella Strage resta uno dei momenti piu' drammatici e dolorosi per la citta' e per tutto il Paese. I familiari delle vittime sono stati e sono un esempio di costanza e determinazione - sottolinea Fico -. Chiedono che sia fatta piena luce e le Istituzioni non possono tirarsi indietro. La Camera sta facendo e fara' la propria parte per contribuire alla verita' e alla giustizia su quella Strage e su altre pagine oscure della nostra storia". A questo scopo, ricorda il presidente di Montecitorio, "e' consultabile online da tutti il Portale delle Commissioni di inchiesta in cui sono e saranno pubblicati i documenti formati o acquisiti da tali commissioni, compresi quelli desecretati. Su questo continueremo a lavorare insieme al Senato in modo costante".

AGI

Foto © Imagoeconomica

Le recensioni di AntimafiaDuemila

INTORNO A PEPPINO

INTORNO A PEPPINO

by Salvo Vitale

Peppino Impastato, assassinato a trent'anni dai mafiosi di...

LA SCOPERTA DI COSA NOSTRA

LA SCOPERTA DI COSA NOSTRA

by Gabriele Santoro

Questa è la storia di un mafioso e...


PAPA FRANCESCO. LA DITTATURA DELL'ECONOMIA

PAPA FRANCESCO. LA DITTATURA DELL'ECONOMIA

edited by Ugo Mattei

"Così come il comandamento 'non uccidere' pone un...

COSA NOSTRA S.P.A.

COSA NOSTRA S.P.A.

by Sebastiano Ardita

Nell'ultimo libro di Sebastiano Ardita il ritratto della...


LO STATO ILLEGALE

LO STATO ILLEGALE

by Gian Carlo Caselli, Guido Lo Forte

La mafia è storia di un intreccio osceno...

HO UCCISO GIOVANNI FALCONE

HO UCCISO GIOVANNI FALCONE

by Saverio Lodato

La confessione di Giovanni Brusca Il pentito della trattativa...


LA MAFIA HA VINTO

LA MAFIA HA VINTO

by Saverio Lodato

La mafia ha vinto, le rivelazioni di Buscetta...

UN APPASSIONATO DISINCANTO

UN APPASSIONATO DISINCANTO

by Antonio Bonagura

La vita in maschera di un uomo dei...


Libri in primo piano

il patto sporcoNino Di Matteo e Saverio Lodato

IL PATTO SPORCO

Il processo Stato-Mafia nel racconto di un suo protagonista




avanti mafia
Saverio Lodato

AVANTI MAFIA!

Perché le Mafie hanno vinto





collusi homeNino Di Matteo e Salvo Palazzolo

COLLUSI
Perché politici, uomini delle istituzioni e manager continuano
a trattare con la mafia




quarantanni di mafia aggSaverio Lodato

QUARANT'ANNI DI MAFIA
Storia di una guerra infinitaa
Edizione aggiornata
Il processo per la Trattativa