Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti per migliorare la navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’uso del sito stesso. Per i dettagli o per disattivare i cookie consulta la nostra cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque link del sito acconsenti all’uso dei cookie.

Back Sei qui: Home Rassegna Stampa Politica Italia Coronavirus: dopo 72 ore il via libera agli imbarchi per la Sicilia

Rassegna Stampa

Coronavirus: dopo 72 ore il via libera agli imbarchi per la Sicilia

di AMDuemila
Settantadue ore. Tanto hanno dovuto attendere 90 automobilisti siciliani che erano rimasti bloccati in Calabria, nel piazzale Anas di Villa San Giovanni, per poter rientrare a casa. Una sorta di "confino" obbligato aspettando che si risolvesse il "braccio di ferro" tra le due Regioni. Da un lato, quindi, il presidente siciliano Nello Musumeci ed il sindaco di Messina, Cateno De Luca, che alle norme del governo avevano aggiunto un'ordinanza restrittiva sugli ingressi nell'isola. Dall'altro lato la governatrice della Calabria, Jole Santelli, che sosteneva di non potersi fare carico delle persone bloccate a Villa San Giovanni.
Alla fine gli automobilisti, in nottata, sono riusciti a imbarcarsi per la Sicilia. Decisivo è stato l'intervento dei ministri dell'Interno, Luciana Lamorgese, degli affari regionali, Francesco Boccia, delle infrastrutture e trasporti, Paola De Micheli, e del presidente dell'Anci, Antonio Decaro.
Una situazione che era esplosa martedì scorso ed aveva "intrappolato" oltre 200 persone ai traghetti. Si parla di cittadini italiani, siciliani e famiglie con minori. Tra loro c'erano personale imbarcato sulle navi da crociera e operai che lavoravano all'estero o al Nord e che si sono trovati senza lavoro e senza casa per effetto della chiusura delle fabbriche disposta dal governo.
Dopo una manifestazione che ha rallentato il traffico dei Tir, martedì i mezzi pesanti erano stati dirottati al porto di Reggio Calabria. La vicenda aveva suscitato le vive proteste degli enti locali. Il sindaco di Reggio Calabria, Giuseppe Falcomatà, aveva sollecitato una soluzione che consentisse ai siciliani bloccati di raggiungere la loro regione, mentre il sindaco facente funzioni di Villa San Giovanni aveva chiesto di istituire la zona rossa a Villa. Nella notte a cavallo tra martedì e mercoledì, circa 150 persone, per lo più i nuclei familiari e tutti i minori, erano state scortate con le loro auto fino al porto di Reggio, dove avevano trovato una nave che li ha fatti imbarcare per la Sicilia. Stanotte, finalmente, si è risolta la situazione anche per le altre 90 persone rimaste bloccate.

Foto © Imagoeconomica

Le recensioni di AntimafiaDuemila

LE MENTI DEL DOPPIO STATO

LE MENTI DEL DOPPIO STATO

by Mario José Cereghino, Giovanni Fasanella

L’inchiesta condotta dagli autori, basata su anni di...

L'AMORE NON BASTA

L'AMORE NON BASTA

by Luigi Ciotti

Don Luigi Ciotti parla di se stesso attraverso...


CRISI DI CIVILTA'

CRISI DI CIVILTA'

by Noam Chomsky, C. J. Polychroniou

Gli interventi del grande linguista sulla pandemia.«Il più...

LA NOTTE DELLA CIVETTA

LA NOTTE DELLA CIVETTA

by Piero Melati

Leonardo Sciascia pubblicò "Il giorno della civetta" nel...


INTORNO A PEPPINO

INTORNO A PEPPINO

by Salvo Vitale

Peppino Impastato, assassinato a trent'anni dai mafiosi di...

COSA NOSTRA S.P.A.

COSA NOSTRA S.P.A.

by Sebastiano Ardita

Nell'ultimo libro di Sebastiano Ardita il ritratto della...


HO UCCISO GIOVANNI FALCONE

HO UCCISO GIOVANNI FALCONE

by Saverio Lodato

La confessione di Giovanni Brusca Il pentito della trattativa...

LA MAFIA HA VINTO

LA MAFIA HA VINTO

by Saverio Lodato

La mafia ha vinto, le rivelazioni di Buscetta...


Libri in primo piano

il patto sporcoNino Di Matteo e Saverio Lodato

IL PATTO SPORCO

Il processo Stato-Mafia nel racconto di un suo protagonista




avanti mafia
Saverio Lodato

AVANTI MAFIA!

Perché le Mafie hanno vinto





collusi homeNino Di Matteo e Salvo Palazzolo

COLLUSI
Perché politici, uomini delle istituzioni e manager continuano
a trattare con la mafia




quarantanni di mafia aggSaverio Lodato

QUARANT'ANNI DI MAFIA
Storia di una guerra infinitaa
Edizione aggiornata
Il processo per la Trattativa