Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti per migliorare la navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’uso del sito stesso. Per i dettagli o per disattivare i cookie consulta la nostra cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque link del sito acconsenti all’uso dei cookie.

Back Sei qui: Home Rassegna Stampa Politica Italia Oliverio indagato: il 20 Cassazione discute ricorso legali

Rassegna Stampa

Oliverio indagato: il 20 Cassazione discute ricorso legali

Difensori hanno chiesto la revoca dell'obbligo di dimora
Catanzaro. La Corte di cassazione discuterà il 20 marzo prossimo il ricorso presentato dai legali del presidente della Regione Calabria Mario Oliverio contro il provvedimento di obbligo di dimora emesso nei suoi confronti nell'ambito di una inchiesta della Dda di Catanzaro che gli contesta il reato di abuso d'ufficio. I difensori del governatore calabrese, gli avvocati Armando Veneto e Vincenzo Belvedere, hanno chiesto la revoca della misura.
Oliverio é sottoposto all'obbligo di dimora a San Giovanni in Fiore, il centro del cosentino in cui risiede, dal 17 dicembre scorso. Il provvedimento è stato emesso nell'ambito dell'operazione "Lande desolate", condotta dalla Guardia di finanza con il coordinamento della Dda catanzarese diretta da Nicola Gratteri, che aveva chiesto per Oliverio gli arresti domiciliari.
Nei giorni successivi, nell'ambito della stessa inchiesta, a Oliverio è stato notificato un avviso di garanzia in cui si ipotizza il reato di corruzione.
I magistrati contestano ad Oliverio l'abuso d'ufficio in relazione a due appalti gestiti dalla Regione per la realizzazione della sciovia di Lorica e dell'aviosuperficie di Scalea, affidati entrambi all'impresa di costruzioni "Barbieri srl". Barbieri é ritenuto vicino alla cosca di 'ndrangheta dei Muto di Cetraro.

ANSA

Foto © Imagoeconomica

Le recensioni di AntimafiaDuemila

L'AMORE NON BASTA

L'AMORE NON BASTA

by Luigi Ciotti

Don Luigi Ciotti parla di se stesso attraverso...

CRISI DI CIVILTA'

CRISI DI CIVILTA'

by Noam Chomsky, C. J. Polychroniou

Gli interventi del grande linguista sulla pandemia.«Il più...


LA NOTTE DELLA CIVETTA

LA NOTTE DELLA CIVETTA

by Piero Melati

Leonardo Sciascia pubblicò "Il giorno della civetta" nel...

INTORNO A PEPPINO

INTORNO A PEPPINO

by Salvo Vitale

Peppino Impastato, assassinato a trent'anni dai mafiosi di...


COSA NOSTRA S.P.A.

COSA NOSTRA S.P.A.

by Sebastiano Ardita

Nell'ultimo libro di Sebastiano Ardita il ritratto della...

HO UCCISO GIOVANNI FALCONE

HO UCCISO GIOVANNI FALCONE

by Saverio Lodato

La confessione di Giovanni Brusca Il pentito della trattativa...


LA MAFIA HA VINTO

LA MAFIA HA VINTO

by Saverio Lodato

La mafia ha vinto, le rivelazioni di Buscetta...

LA SCOPERTA DI COSA NOSTRA

LA SCOPERTA DI COSA NOSTRA

by Gabriele Santoro

Questa è la storia di un mafioso e...


Libri in primo piano

il patto sporcoNino Di Matteo e Saverio Lodato

IL PATTO SPORCO

Il processo Stato-Mafia nel racconto di un suo protagonista




avanti mafia
Saverio Lodato

AVANTI MAFIA!

Perché le Mafie hanno vinto





collusi homeNino Di Matteo e Salvo Palazzolo

COLLUSI
Perché politici, uomini delle istituzioni e manager continuano
a trattare con la mafia




quarantanni di mafia aggSaverio Lodato

QUARANT'ANNI DI MAFIA
Storia di una guerra infinitaa
Edizione aggiornata
Il processo per la Trattativa