Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti per migliorare la navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’uso del sito stesso. Per i dettagli o per disattivare i cookie consulta la nostra cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque link del sito acconsenti all’uso dei cookie.

Back Sei qui: Home Rassegna Stampa Politica Italia Proiettile a Fava: attestati solidarieta'

Rassegna Stampa

Proiettile a Fava: attestati solidarieta'

fava claudio cam deputati c imagoeconomicaPalermo. Sono numerosi gli attestati di solidarietà al deputato regionale Claudio Fava dopo la lettera intimidatoria. "Siamo certi che il presidente dell'Antimafia regionale Claudio Fava non si lascerà intimidire da questo vile gesto" dice il gruppo M5s all'Ars. "A Claudio Fava va la solidarietà mia personale e quella del gruppo Pd all'Ars", dice Giuseppe Lupo, capogruppo del PD. "Saranno le Forze dell'ordine e la magistratura a far luce su un episodio che inquieta ma che - aggiunge Lupo - siamo certi, non interferirà con il lavoro importante e delicato che Fava sta portando avanti all'interno del Parlamento regionale". "Voglio rivolgere a Claudio Fava tutta la nostra solidarietà per quanto accaduto questa mattina", afferma Antonio Rubino, a nome dei PartigianiDem. Il Centro La Torre esprime ''la propria vicinanza all'on. Fava per una minaccia infame quanto inutile - dice Vito Lo Monaco, presidente del Centro - Sosteniamo il lavoro del presidente della commissione antimafia regionale per mantenere un'attenzione viva e costante contro una mafia che qualcuno ritiene erroneamente morta".


Minacce a Fava: Sarti (M5S), totale solidarietà
Roma. "Totale solidarietà a Claudio Fava, il suo impegno è fondamentale per il contrasto alle mafie e per la trasparenza dell'azione pubblica. Conoscendolo, so bene che nessuna minaccia fermerà la sua caparbietà". Così Giulia Sarti, Presidente M5S della Commissione Giustizia della Camera, a proposito della busta contenente un proiettile indirizzata al presidente della Commissione Antimafia alla Regione siciliana Claudio Fava.


Minacce a Fava: sindaco Palermo, fatto grave e inquietante
Palermo. ''E' un fatto estremamente inquietante che non può essere sottovalutato. Sono certo che non intaccherà minimamente la determinazione con cui Claudio Fava porta avanti il suo lavoro di Presidente dell'Antimafia Regionale, ma ciò non toglie che si tratta di un fatto grave, sul quale sono certo sarà massima l'attenzione degli inquirenti e degli organi di sicurezza". Lo ha detto il sindaco di Palermo Leoluca Orlando dopo le minacce a Claudio Fava.

ANSA

Foto © Imagoeconomica

ARTICOLI CORRELATI

Busta con proiettile a Claudio Fava

Le recensioni di AntimafiaDuemila

L'INDUSTRIA DELLA CARITA'

L'INDUSTRIA DELLA CARITA'

by Valentina Furlanetto

Valentina Furlanetto racconta le ombre della solidarietà trasformata...

GIUSTIZIA DIVINA

GIUSTIZIA DIVINA

by Emanuela Provera, Federico Tulli

"In parrocchia arrivò un sacerdote che, a mio...


IL GIORNO DEL GIUDIZIO

IL GIORNO DEL GIUDIZIO

by Andrea Tornielli, Gianni Valente

Il tentato "golpeˮ contro Francesco esplode come "bomba...

PALERMO CONNECTION

PALERMO CONNECTION

by Petra Reski

Palermo Connection inaugura una nuova serie di gialli...


STORIA SEGRETA DELLA ‘NDRANGHETA

STORIA SEGRETA DELLA ‘NDRANGHETA

by Nicola Gratteri, Antonio Nicaso

Se un tempo i suoi affiliati andavano a...

UN MORTO OGNI TANTO

UN MORTO OGNI TANTO

by Paolo Borrometi

"Ogni tanto un murticeddu, vedi che serve! Per...


LA BESTIA

LA BESTIA

by Carlo Palermo

2 aprile 1985: l'auto che porta Carlo Palermo...

IL CORAGGIO DI DIRE NO

IL CORAGGIO DI DIRE NO

by Paolo De Chiara

È la drammatica storia di una fimmina ribelle...


Libri in primo piano

il patto sporcoNino Di Matteo e Saverio Lodato

IL PATTO SPORCO

Il processo Stato-Mafia nel racconto di un suo protagonista




avanti mafia
Saverio Lodato

AVANTI MAFIA!

Perché le Mafie hanno vinto





collusi homeNino Di Matteo e Salvo Palazzolo

COLLUSI
Perché politici, uomini delle istituzioni e manager continuano
a trattare con la mafia




quarantanni di mafia aggSaverio Lodato

QUARANT'ANNI DI MAFIA
Storia di una guerra infinitaa
Edizione aggiornata
Il processo per la Trattativa