Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti per migliorare la navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’uso del sito stesso. Per i dettagli o per disattivare i cookie consulta la nostra cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque link del sito acconsenti all’uso dei cookie.

Rassegna Stampa

Spataro a Bonafede, si pronunci su fascicolo Salvini

bonafede alfonso c emanuele distefanoAttuale ministro definì nel 2016 magistratura 'schifezza'
Torino. Il magistrato Armando Spataro nella veste di procuratore capo a Torino ha formalmente chiesto al ministro della giustizia Alfredo Bonafede di pronunciarsi sulla richiesta di autorizzazione a procedere, inoltrata nel 2016, contro Matteo Salvini per vilipendio all'ordine giudiziario. L'attuale Ministro dell'Interno il 14 febbraio del 2016 durante un comizio a Collegno parlò di "magistratura schifezza" e il procuratore aveva aperto un fascicolo. Per il reato di vilipendio all'ordine giudiziario è necessaria l'autorizzazione a procedere da parte del Guardasigilli e il precedente ministro, Andrea Orlando (Pd), nonostante tre sollecitazioni, non ha mai risposto. La pronuncia del ministro della giustizia è indispensabile per stabilire quale deve essere la sorte del procedimento.

Fascicolo Salvini: Bonafede, sto istruendo pratica
'Così come sto facendo per tutte le altre analoghe'
Reggio Calabria. "Le risposte le darò tramite gli atti. Da anni quella richiesta è stata inviata ad altro ministro, io sono da un mese e sto istruendo quella pratica così come tutte le altre pratiche di autorizzazioni a procedere per reati di vilipendio". A dirlo il ministro della giustizia, Alfonso Bonafede, rispondendo ai giornalisti a Gioia Tauro sulla richiesta del procuratore di Torino, Armando Spataro, sull'autorizzazione a procedere nei confronti del ministro dell'Interno, Matteo Salvini.

ANSA

Foto © Emanuele Di Stefano