Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti per migliorare la navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’uso del sito stesso. Per i dettagli o per disattivare i cookie consulta la nostra cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque link del sito acconsenti all’uso dei cookie.

Back Sei qui: Home Rassegna Stampa Politica Italia Spataro a Bonafede, si pronunci su fascicolo Salvini

Rassegna Stampa

Spataro a Bonafede, si pronunci su fascicolo Salvini

bonafede alfonso c emanuele distefanoAttuale ministro definì nel 2016 magistratura 'schifezza'
Torino. Il magistrato Armando Spataro nella veste di procuratore capo a Torino ha formalmente chiesto al ministro della giustizia Alfredo Bonafede di pronunciarsi sulla richiesta di autorizzazione a procedere, inoltrata nel 2016, contro Matteo Salvini per vilipendio all'ordine giudiziario. L'attuale Ministro dell'Interno il 14 febbraio del 2016 durante un comizio a Collegno parlò di "magistratura schifezza" e il procuratore aveva aperto un fascicolo. Per il reato di vilipendio all'ordine giudiziario è necessaria l'autorizzazione a procedere da parte del Guardasigilli e il precedente ministro, Andrea Orlando (Pd), nonostante tre sollecitazioni, non ha mai risposto. La pronuncia del ministro della giustizia è indispensabile per stabilire quale deve essere la sorte del procedimento.

Fascicolo Salvini: Bonafede, sto istruendo pratica
'Così come sto facendo per tutte le altre analoghe'
Reggio Calabria. "Le risposte le darò tramite gli atti. Da anni quella richiesta è stata inviata ad altro ministro, io sono da un mese e sto istruendo quella pratica così come tutte le altre pratiche di autorizzazioni a procedere per reati di vilipendio". A dirlo il ministro della giustizia, Alfonso Bonafede, rispondendo ai giornalisti a Gioia Tauro sulla richiesta del procuratore di Torino, Armando Spataro, sull'autorizzazione a procedere nei confronti del ministro dell'Interno, Matteo Salvini.

ANSA

Foto © Emanuele Di Stefano

Le recensioni di AntimafiaDuemila

L'AMORE NON BASTA

L'AMORE NON BASTA

by Luigi Ciotti

Don Luigi Ciotti parla di se stesso attraverso...

CRISI DI CIVILTA'

CRISI DI CIVILTA'

by Noam Chomsky, C. J. Polychroniou

Gli interventi del grande linguista sulla pandemia.«Il più...


LA NOTTE DELLA CIVETTA

LA NOTTE DELLA CIVETTA

by Piero Melati

Leonardo Sciascia pubblicò "Il giorno della civetta" nel...

INTORNO A PEPPINO

INTORNO A PEPPINO

by Salvo Vitale

Peppino Impastato, assassinato a trent'anni dai mafiosi di...


COSA NOSTRA S.P.A.

COSA NOSTRA S.P.A.

by Sebastiano Ardita

Nell'ultimo libro di Sebastiano Ardita il ritratto della...

HO UCCISO GIOVANNI FALCONE

HO UCCISO GIOVANNI FALCONE

by Saverio Lodato

La confessione di Giovanni Brusca Il pentito della trattativa...


LA MAFIA HA VINTO

LA MAFIA HA VINTO

by Saverio Lodato

La mafia ha vinto, le rivelazioni di Buscetta...

LA SCOPERTA DI COSA NOSTRA

LA SCOPERTA DI COSA NOSTRA

by Gabriele Santoro

Questa è la storia di un mafioso e...


Libri in primo piano

il patto sporcoNino Di Matteo e Saverio Lodato

IL PATTO SPORCO

Il processo Stato-Mafia nel racconto di un suo protagonista




avanti mafia
Saverio Lodato

AVANTI MAFIA!

Perché le Mafie hanno vinto





collusi homeNino Di Matteo e Salvo Palazzolo

COLLUSI
Perché politici, uomini delle istituzioni e manager continuano
a trattare con la mafia




quarantanni di mafia aggSaverio Lodato

QUARANT'ANNI DI MAFIA
Storia di una guerra infinitaa
Edizione aggiornata
Il processo per la Trattativa