Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti per migliorare la navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’uso del sito stesso. Per i dettagli o per disattivare i cookie consulta la nostra cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque link del sito acconsenti all’uso dei cookie.

Back Sei qui: Home Rassegna Stampa Giustizia in Italia 'Ndrangheta: a Torino riuniti processi Carminius e Fenice

Rassegna Stampa

'Ndrangheta: a Torino riuniti processi Carminius e Fenice

di AMDuemila
Su disposizione del giudice Alberto Giannone, questa mattina è stata disposta la riunione fra i processi "Carminius" e "Fenice", sulle infiltrazioni della 'Ndrangheta in Piemonte. Fra gli imputati figura anche l'ex assessore regionale di Fratelli d'Italia Roberto Rosso, arrestato lo scorso 20 dicembre per voto di scambio elettorale politico-mafioso. Il giudice ha spiegato che la riunione è giustificata dal fatto che "in entrambi i processi è contestato come reato principale la sussistenza della medesima associazione ti tipo mafioso" e che "la gran parte dei testi elencati dal pubblico ministero è identica in entrambi i processi". Secondo Giannone, inoltre, "sussitono evidenti ragioni di economia processuale alla trattazione unitaria di fatti o identici o connessi o comunque inscindibilmente collegati sul piano probatorio". Poco prima il legale difensore di Rosso, Giorgio Piazzese, aveva osservato come l'ex assessore non fosse presente in aula bunker "non per mancanza di rispetto ma perché sapeva che il processo oggi non sarebbe entrato nel vivo", aggiungendo poi come l'ex assessore "è ancora molto provato da sei mesi di custodia cautelare".

Fonte: AGI

Foto © Imagoeconomica

Le recensioni di AntimafiaDuemila

DOSSIER BOLOGNA

DOSSIER BOLOGNA

by Antonella Beccaria

"Quando, alle 10:25, da quella valigia si sprigionò...

U SICCU

U SICCU

by Lirio Abbate

Lirio Abbate ci spiega perché la cattura di...


A UN PASSO DA PROVENZANO

A UN PASSO DA PROVENZANO

by Giampiero Calapà

Bernardo Provenzano, detto ’u Tratturi dai nemici, zu...

LA MAFIA CHE HO CONOSCIUTO

LA MAFIA CHE HO CONOSCIUTO

by Alfredo Galasso

Dall’incontro con Rocco Chinnici, Falcone e Borsellino al...


PAOLO BORSELLINO PARLA AI RAGAZZI

PAOLO BORSELLINO PARLA AI RAGAZZI

by Pietro Grasso

Una testimonianza civile per le nuove generazioni. Un...

HO UCCISO GIOVANNI FALCONE

HO UCCISO GIOVANNI FALCONE

by Saverio Lodato

La confessione di Giovanni Brusca Il pentito della trattativa...


LA MAFIA HA VINTO

LA MAFIA HA VINTO

by Saverio Lodato

La mafia ha vinto, le rivelazioni di Buscetta...

COSA NOSTRA S.P.A.

COSA NOSTRA S.P.A.

by Sebastiano Ardita

Nell'ultimo libro di Sebastiano Ardita il ritratto della...


Libri in primo piano

il patto sporcoNino Di Matteo e Saverio Lodato

IL PATTO SPORCO

Il processo Stato-Mafia nel racconto di un suo protagonista




avanti mafia
Saverio Lodato

AVANTI MAFIA!

Perché le Mafie hanno vinto





collusi homeNino Di Matteo e Salvo Palazzolo

COLLUSI
Perché politici, uomini delle istituzioni e manager continuano
a trattare con la mafia




quarantanni di mafia aggSaverio Lodato

QUARANT'ANNI DI MAFIA
Storia di una guerra infinitaa
Edizione aggiornata
Il processo per la Trattativa