Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti per migliorare la navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’uso del sito stesso. Per i dettagli o per disattivare i cookie consulta la nostra cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque link del sito acconsenti all’uso dei cookie.

Back Sei qui: Home Rassegna Stampa Giustizia in Italia Pizzo ad 'insaputa' boss, assolto elemento spicco Casalesi

Rassegna Stampa

Pizzo ad 'insaputa' boss, assolto elemento spicco Casalesi

Caserta. Storico estorsore per conto del clan dei Casalesi, più volte condannato per reati di camorra, era finito sotto processo per l'estorsione ad un caseificio del Casertano, fatta nel suo nome, senza che ne sapesse nulla. E' stato per questo assolto dal tribunale di Santa Maria Capua Vetere, con la formula per "non aver commesso il fatto", Dionigi Pacifico, elemento di spicco del clan dei Casalesi (difeso da Mirella Baldascino), molto vicino a Francesco Bidognetti. E' stato lo stesso pm della Direzione Distrettuale Antimafia di Napoli Alessandro D'Alessio ha richiedere alla corte l'assoluzione con formula piena di Pacifico, ritenendo che chi lo aveva chiamato in causa, un estorsore già condannato, aveva millantato, o lo aveva fatto per rafforzare la propria richiesta. L'imprenditore vittima, sentito durante il dibattimento, non aveva mai chiamato in causa Pacifico, confermando di non averlo mai visto. Era stato l'esattore del clan a chiedere " un fiore per i ragazzi di Cicciotto", e a nominare Pacifico, per anni fedelissimo proprio di Cicciotto e Mezzanotte, il soprannome con cui è noto il capoclan dei Casalesi Francesco Bidognetti.

ANSA

Le recensioni di AntimafiaDuemila

DOSSIER BOLOGNA

DOSSIER BOLOGNA

by Antonella Beccaria

"Quando, alle 10:25, da quella valigia si sprigionò...

U SICCU

U SICCU

by Lirio Abbate

Lirio Abbate ci spiega perché la cattura di...


A UN PASSO DA PROVENZANO

A UN PASSO DA PROVENZANO

by Giampiero Calapà

Bernardo Provenzano, detto ’u Tratturi dai nemici, zu...

LA MAFIA CHE HO CONOSCIUTO

LA MAFIA CHE HO CONOSCIUTO

by Alfredo Galasso

Dall’incontro con Rocco Chinnici, Falcone e Borsellino al...


PAOLO BORSELLINO PARLA AI RAGAZZI

PAOLO BORSELLINO PARLA AI RAGAZZI

by Pietro Grasso

Una testimonianza civile per le nuove generazioni. Un...

HO UCCISO GIOVANNI FALCONE

HO UCCISO GIOVANNI FALCONE

by Saverio Lodato

La confessione di Giovanni Brusca Il pentito della trattativa...


LA MAFIA HA VINTO

LA MAFIA HA VINTO

by Saverio Lodato

La mafia ha vinto, le rivelazioni di Buscetta...

COSA NOSTRA S.P.A.

COSA NOSTRA S.P.A.

by Sebastiano Ardita

Nell'ultimo libro di Sebastiano Ardita il ritratto della...


Libri in primo piano

il patto sporcoNino Di Matteo e Saverio Lodato

IL PATTO SPORCO

Il processo Stato-Mafia nel racconto di un suo protagonista




avanti mafia
Saverio Lodato

AVANTI MAFIA!

Perché le Mafie hanno vinto





collusi homeNino Di Matteo e Salvo Palazzolo

COLLUSI
Perché politici, uomini delle istituzioni e manager continuano
a trattare con la mafia




quarantanni di mafia aggSaverio Lodato

QUARANT'ANNI DI MAFIA
Storia di una guerra infinitaa
Edizione aggiornata
Il processo per la Trattativa