Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti per migliorare la navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’uso del sito stesso. Per i dettagli o per disattivare i cookie consulta la nostra cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque link del sito acconsenti all’uso dei cookie.

Back Sei qui: Home Rassegna Stampa Giustizia in Italia Processo ''Kyterion II'': assolto l'avvocato presunto intermediario boss Grande Aracri

Rassegna Stampa

Processo ''Kyterion II'': assolto l'avvocato presunto intermediario boss Grande Aracri

di AMDuemila
Sensibilmente sfoltite in secondo grado le condanne complessive degli imputati del processo scaturito dall'inchiesta “Kyterion II” del 2016 che ha decapitato il clan Grande Aracri di Cutro e gli affari illeciti nel Nord Italia. L’avvocato Rocco Corda, il dipendente comunale di Cutro Alfonso Salerno e l'imprenditore Salvatore Scarpino (questi ultimi due condannati in primo grado a 10 anni) sono stati assolti dalla Corte d’Appello di Catanzaro, presieduta da Loredana De Franco (a latere Giancarlo Bianchi e Adriana Pezzo), con la formula “perché il fatto non sussiste”. I giudici d'appello hanno poi fatto cadere l'accusa di associazione mafiosa nei confronti di Antonio, Carmine e Giuseppe Riillo rideterminando la loro condanna, per l'accusa di estorsione, in otto anni di reclusione più quattromila euro di multa ciascuno. Corda in particolare era accusato di concorso esterno in associazione mafiosa, in quanto ritenuto intermediario del boss Nicolino Grande Aracri. Il professionista, in primo grado, era stato invece condannato a 6 anni e 8 mesi di carcere. Per il resto confermata la sentenza di primo grado. Sono stati così inflitti 12 anni a Santo Maesano, 7 anni ad Albano Mannolo, Leonardo Mannolo; 15 anni a Vito Martino e 16 anni a Domenico Reillo. La Corte d'Appello ha infine condannato gli imputati a rifondere le spese per la costituzione di parte civile all'associazione “Libera”.

Le recensioni di AntimafiaDuemila

LE MAFIE SULLE MACERIE DEL MURO DI BERLINO

LE MAFIE SULLE MACERIE DEL MURO DI BERLINO

by Ambra Montanari, Sabrina Pignedoli

In Germania si pensa che le mafie siano...

THE IRISHMAN

THE IRISHMAN

by Charles Brandt

Il libro da cui è stato tratto il...


LA RETE DEGLI INVISIBILI

LA RETE DEGLI INVISIBILI

by Nicola Gratteri, Antonio Nicaso

"Quella contro la 'ndrangheta è una battaglia che...

UN EROE BORGHESE

UN EROE BORGHESE

by Corrado Stajano

L'Italia degli anni settanta è l'Italia della loggia...


ECONOMIA DROGATA

ECONOMIA DROGATA

by Giorgio Malfatti di Monte Tretto

La criminalità organizzata dedita al narcotraffico ha portato...

GLI AGNELLI

GLI AGNELLI

by Antonio Parisi

Quando il conte Emanuele Cacherano di Bricherasio, insieme...


HO UCCISO GIOVANNI FALCONE

HO UCCISO GIOVANNI FALCONE

by Saverio Lodato

La confessione di Giovanni Brusca Il pentito della trattativa...

LA MAFIA HA VINTO

LA MAFIA HA VINTO

by Saverio Lodato

La mafia ha vinto, le rivelazioni di Buscetta...


Libri in primo piano

il patto sporcoNino Di Matteo e Saverio Lodato

IL PATTO SPORCO

Il processo Stato-Mafia nel racconto di un suo protagonista




avanti mafia
Saverio Lodato

AVANTI MAFIA!

Perché le Mafie hanno vinto





collusi homeNino Di Matteo e Salvo Palazzolo

COLLUSI
Perché politici, uomini delle istituzioni e manager continuano
a trattare con la mafia




quarantanni di mafia aggSaverio Lodato

QUARANT'ANNI DI MAFIA
Storia di una guerra infinitaa
Edizione aggiornata
Il processo per la Trattativa