Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti per migliorare la navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’uso del sito stesso. Per i dettagli o per disattivare i cookie consulta la nostra cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque link del sito acconsenti all’uso dei cookie.

Sostieni AntimafiaDuemila con Pay Pal

Back Sei qui: Home Rassegna Stampa Giustizia in Italia Papania assolto in appello

Rassegna Stampa

Papania assolto in appello

Alcamo e il voto di scambio: i giudici di secondo grado cancellano le condanne anche per Renda e Ciccia

Il ricorso del pm Franco Belvisi contro la sentenza del gup Fontana del 21 aprile 2016 che non riconosceva l'esistenza di una associazione a delinquere a sovraintendere al "mercato del voto" in occasione delle amministrative alcamesi del 2012 è stato ritenuto inammissibile dai giudici di appello che hanno fatto qualcosa di più: hanno sentenziato che il voto di scambio sostanzialmente non c'è stato ed hanno così cancellato le condanne per il presunto deus ex machina del voto truccato ossia l'ex senatore del Pd Nino Papania e di suoi due stretti collaboratori, Filippo Renda e Massimiliano Francesco Ciccia. Assoluzione per non aver commesso il fatto. Condanne confermate per Giuseppe Bambina e Giuseppe Galbo. All'esito del processo di Appello. la Corte, presidente Gamberini a latere Conte e Cattina, ha definitamente smontato le tesi accusatorie che erano frutto di una istruttoria dapprima condotta dal pm Rossanna Penna - che poi dichiarò l'astensione quando carte del fascicolo processuale furono stranamente trovate dalla Finanza nel corso di una perquisizione nel possesso dell'ex senatore Papania, principale imputato - e poi dal pm Belvisi. Oggetto delle indagini quanto sarebbe accaduto in occasione delle elezioni amministrative del 2012, quelle che videro vincere nella corsa a sindaco Sebastiano Bonventre, superò di una trentina di voti l'avversario Niclo Solina. Il gup in primo grado aveva smentito l'esistenza di una associazione a delinquere, lasciando lo scenario investigativo solo occupato dal voto di scambio, per il gup durante la campagna elettorale del 2012 furono compiute azioni mirate ad “acquistare” il voto, attraverso la distribuzione delle classiche buste con la spesa bella e pronta, alimenti, pacchi di pasta, utilizzando il veicolo del “banco delle opere di carità”. All'ex senatore Papania e a Ciccia sono state cancellate le condanne pronunciate per ciascuno a 8 mesi, cancellata la condanna a sei msi per Filippo Renda. Condanne confermate per Giuseppe Bambina e Giuseppe Galbo, sei mesi.

alqamah.it

Le recensioni di AntimafiaDuemila

IL PEGGIO DI ME

IL PEGGIO DI ME

by Ismaele La Vardera

Cosa succede se il candidato sindaco di Matteo...

GASPARE MUTOLO

GASPARE MUTOLO

by Anna Vinci

“Sono un sopravvissuto. Sono la memoria orale della...


LE MAFIE NELL'ECONOMIA LEGALE

LE MAFIE NELL'ECONOMIA LEGALE

by Rocco Sciarrone, Luca Storti

Le mafie continuano a prosperare sia nelle zone...

LA MAFIA HA VINTO

LA MAFIA HA VINTO

by Saverio Lodato

La mafia ha vinto, le rivelazioni di Buscetta...


HO UCCISO GIOVANNI FALCONE

HO UCCISO GIOVANNI FALCONE

by Saverio Lodato

La confessione di Giovanni Brusca Il pentito della trattativa...

SALVATORE CANCEMI: RIINA MI FECE I NOMI DI...

SALVATORE CANCEMI: RIINA MI FECE I NOMI DI...

by Giorgio Bongiovanni

Le particolarità di questo libro 1. E’ la prima...


PIAZZA FONTANA. IL PROCESSO IMPOSSIBILE

PIAZZA FONTANA. IL PROCESSO IMPOSSIBILE

by Benedetta Tobagi

Il racconto rigoroso e appassionante del grande processo...

DEPISTATO

DEPISTATO

by Giuseppe Lo Bianco , Sandra Rizza

In queste pagine è raccontato il depistaggio di...


Libri in primo piano

il patto sporcoNino Di Matteo e Saverio Lodato

IL PATTO SPORCO

Il processo Stato-Mafia nel racconto di un suo protagonista




avanti mafia
Saverio Lodato

AVANTI MAFIA!

Perché le Mafie hanno vinto





collusi homeNino Di Matteo e Salvo Palazzolo

COLLUSI
Perché politici, uomini delle istituzioni e manager continuano
a trattare con la mafia




quarantanni di mafia aggSaverio Lodato

QUARANT'ANNI DI MAFIA
Storia di una guerra infinitaa
Edizione aggiornata
Il processo per la Trattativa