Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti per migliorare la navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’uso del sito stesso. Per i dettagli o per disattivare i cookie consulta la nostra cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque link del sito acconsenti all’uso dei cookie.

Back Sei qui: Home Rassegna Stampa Giustizia in Italia Caso Bulgarella: ''Io prosciolto ma resta scandalo italiano''

Rassegna Stampa

Caso Bulgarella: ''Io prosciolto ma resta scandalo italiano''

Trapani. "Dopo il proscioglimento per mafia in fase di indagini preliminari a Firenze, accogliendo in pieno la richiesta di archiviazione avanzata dalla Dda, cadono definitivamente anche le accuse di truffa contro di me, Palenzona e altri dirigenti di Unicredit. Resta lo scandalo italiano di un'inchiesta nata da sospetti di falsi collaboratori di giustizia". Lo afferma, in una nota, il costruttore siciliano Andrea Bulgarella dopo essere stato prosciolto dal tribunale di Milano dall'accusa di truffa a Unicredit. "Gli approfondimenti - prosegue Bulgarella - hanno dimostrato che la situazione era esattamente l'opposto: il mio gruppo aveva iniziato una serie di azioni nei confronti di Unicredit per fare valere, giustamente, le proprie pretese. Circostanza, questa, che viene anche evidenziata nel provvedimento di archiviazione, che accoglie tutte le tesi della difesa. Si chiude così un'indagine iniziata addirittura nel 2013. Resta, però, lo scandalo tutto italiano di un'inchiesta nata da elementi irrilevanti, da ricostruzioni inesatte e illogiche, da sospetti di falsi collaboratori di giustizia, che ha creato un grave danno di immagine a tutta l'attivita' del gruppo, leader nell'edilizia di qualita' dato che l'inchiesta ha avuto una grande eco sui giornali e le tv".

ANSA

Foto © Imagoeconomica

Le recensioni di AntimafiaDuemila

MORO. IL CASO NON E' CHIUSO. LA VERITA' NON DETTA

MORO. IL CASO NON E' CHIUSO. LA VERITA' NON DETTA

by Maria Antonietta Calabrò , Giuseppe Fioroni

Tutto quello che la gente sa sul cosiddetto...

ARAFAT

ARAFAT

by Stefania Limiti

Il conflitto israelo-palestinese è stato esacerbato dalla ritrosia...


SAVE THE MAFIA CHILDREN

SAVE THE MAFIA CHILDREN

by Giuliana Adamo

I figli della ’Ndrangheta nascono per seguire le...

IL LEGIONARIO

IL LEGIONARIO

edited by Luca Palestini

Italia, 1974-1983. Nel Paese delle stragi senza colpevoli,...


GIUDIZIO UNIVERSALE

GIUDIZIO UNIVERSALE

by Gianluigi Nuzzi

l nuovo libro di Gianluigi Nuzzi. Un viaggio...

GOTHA

GOTHA

by Claudio Cordova

Un'inchiesta che affonda le radici nella storia della...


HO UCCISO GIOVANNI FALCONE

HO UCCISO GIOVANNI FALCONE

by Saverio Lodato

La confessione di Giovanni Brusca Il pentito della trattativa...

LA MAFIA HA VINTO

LA MAFIA HA VINTO

by Saverio Lodato

La mafia ha vinto, le rivelazioni di Buscetta...


Libri in primo piano

il patto sporcoNino Di Matteo e Saverio Lodato

IL PATTO SPORCO

Il processo Stato-Mafia nel racconto di un suo protagonista




avanti mafia
Saverio Lodato

AVANTI MAFIA!

Perché le Mafie hanno vinto





collusi homeNino Di Matteo e Salvo Palazzolo

COLLUSI
Perché politici, uomini delle istituzioni e manager continuano
a trattare con la mafia




quarantanni di mafia aggSaverio Lodato

QUARANT'ANNI DI MAFIA
Storia di una guerra infinitaa
Edizione aggiornata
Il processo per la Trattativa