Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti per migliorare la navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’uso del sito stesso. Per i dettagli o per disattivare i cookie consulta la nostra cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque link del sito acconsenti all’uso dei cookie.

Rassegna Stampa

Aggressione a Maria Grazia Mazzola, sindacato parte civile nel processo davanti al gup di Bitonto

Domani, giovedì 16 maggio, una delegazione dell’Associazione della Stampa di Puglia, d’intesa con la Fnsi, sarà presente in Tribunale di Bitonto (in via G.Planelli 1, ex sezione distaccata), a partire dalle ore 9.30, in concomitanza con l’udienza preliminare che si tiene davanti al gup per la richiesta di rinvio a giudizio di Monica Laera, in relazione all’aggressione del 9 febbraio 2018 ai danni della giornalista del Tg1 Maria Grazia Mazzola. Nell’ambito del processo a carico della signora Laera, la Federazione della Stampa – assistita dagli avvocati Francesco Paolo e Roberto Sisto – chiederà la costituzione di parte civile. In udienza si arriva dopo che la DDA di Bari ha chiesto il rinvio a giudizio nei confronti della signora Laera per aggressione con aggravante mafiosa, lesioni e minacce di morte. L’iniziativa si svolge d’intesa con l’UsigRai, il sindacato dei giornalisti della Rai.

articolo21.org

ARTICOLI CORRELATI

Indagini chiuse: la Procura riconosce il metodo mafioso nell'aggressione a Maria Grazia Mazzola

La giornalista Maria Grazia Mazzola picchiata dalla moglie di un boss