Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti per migliorare la navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’uso del sito stesso. Per i dettagli o per disattivare i cookie consulta la nostra cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque link del sito acconsenti all’uso dei cookie.

Back Sei qui: Home Rassegna Stampa Giustizia in Italia Stato-mafia: toghe progressiste, gravissime parole Mori

Rassegna Stampa

Stato-mafia: toghe progressiste, gravissime parole Mori

ornano cristina c imagoeconomicaRoma. "Apprendiamo dalla stampa la notizia delle gravissime parole pronunciate dal generale Mori. Altrettanto grave è che lo stesso generale sia stato invitato in una scuola a parlare di legalità su proposta di una parente di altro ufficiale, pure condannato dalla Corte d'Assise di Palermo nel cosiddetto processo sulla trattativa Stato-Mafia. Il fatto che un imputato, condannato in primo grado, possa ambiguamente riferirsi a magistrati e, subito dopo, parlare di nemici rispetto a cui sperare di vivere abbastanza per vederne la morte, è inaccettabile". Lo afferma Cristina Ornano, segretario di Area democratica per la giustizia, il gruppo che rappresenta le toghe progressiste. "Si tratta purtroppo di una ulteriore manifestazione del clima di delegittimazione della magistratura e del suo ruolo che cresce nel Paese. Esprimiamo solidarietà e vicinanza a tutti i colleghi impegnati nella delicata attività di accertamento dei fatti, riguardo ad un momento drammatico della storia del Paese", conclude Ornano.

ANSA

ARTICOLI CORRELATI

Il senso di Mori per la legalità

Così parlò l'imputato-condannato (sentenza di I grado) gen. Mario Mori

Le recensioni di AntimafiaDuemila

LA GIUSTIZIA E' COSA NOSTRA

LA GIUSTIZIA E' COSA NOSTRA

by Attilio Bolzoni, Giuseppe D'avanzo

Un libro di cui non si sa nulla...

GIORNALISTI IN TERRE DI MAFIA

GIORNALISTI IN TERRE DI MAFIA

by Attilio Bolzoni

Ci sono notizie che fanno male e ci...


IL BENE POSSIBILE

IL BENE POSSIBILE

by Gabriele Nissim

Secondo il Talmud ogni generazione conosce trentasei zaddiqim...

CORRUZIONE E ANTICORRUZIONE

CORRUZIONE E ANTICORRUZIONE

by Raffaele Cantone, Enrico Carloni

Ogni volta che un politico o un funzionario...


I NUOVI POTERI FORTI

I NUOVI POTERI FORTI

by Franklin Foer

Google, Amazon, Facebook, Apple, ormai note con l’acronimo...

PRIMA CHE GRIDINO LE PIETRE

PRIMA CHE GRIDINO LE PIETRE

by Valentina Furlanetto, Alex Zanotelli

Questo libro racconta il razzismo di ieri e...


GESU' E' PIU' FORTE DELLA CAMORRA

GESU' E' PIU' FORTE DELLA CAMORRA

by Aniello Manganiello, Andrea Manzi

"Gesù è più forte della camorra" è il...

L'ISOLA ASSASSINA

L'ISOLA ASSASSINA

by Carlo Bonini

Un'inchiesta sulle tracce di Daphne Caruana Galizia, la...


Libri in primo piano

il patto sporcoNino Di Matteo e Saverio Lodato

IL PATTO SPORCO

Il processo Stato-Mafia nel racconto di un suo protagonista




avanti mafia
Saverio Lodato

AVANTI MAFIA!

Perché le Mafie hanno vinto





collusi homeNino Di Matteo e Salvo Palazzolo

COLLUSI
Perché politici, uomini delle istituzioni e manager continuano
a trattare con la mafia




quarantanni di mafia aggSaverio Lodato

QUARANT'ANNI DI MAFIA
Storia di una guerra infinitaa
Edizione aggiornata
Il processo per la Trattativa