Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti per migliorare la navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’uso del sito stesso. Per i dettagli o per disattivare i cookie consulta la nostra cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque link del sito acconsenti all’uso dei cookie.

Back Sei qui: Home Rassegna Stampa Mafia Flash Carceri, Petralia: ''Il lavoro del Dap sara' in sinergia con Garante e Antigone''

Rassegna Stampa

Carceri, Petralia: ''Il lavoro del Dap sara' in sinergia con Garante e Antigone''

di AMDuemila
"Il mio non sarà un lavoro individuale. Alla mia responsabilità come capo del Dipartimento dell'amministrazione penitenziaria va aggiunta anche quella del Garante per i detenuti, un connubio per cui uno più uno fa cento, perché nelle carceri non bisogna solo garantire la sicurezza ma anche garantire le garanzie. E gli spazi culturali che intenderò imprimere al Dap dipendono proprio da questa sinergia". A dirlo è Bernardo Petralia, capo del Dipartimento dell'Amministrazione penitenziaria, intervenuto in videocollegamento alla presentazione del rapporto dell'associazione Antigone sulle condizioni di detenzione, dal titolo "Il carcere al tempo del Coronavirus". "Dopo aver sentito i direttori delle carceri più importanti e i miei più stretti collaboratori, quella di Antigone - ha detto Petralia - è una delle prime voce che intendo sentire. E' un'associazione che ho sempre ammirato anche al di fuori delle mie funzioni, per il fascino che crea sul 'focus' delle carceri ma anche per quel lavoro che fa attorno alle carceri, prima e dopo. Posso assicurare - ha concluso il capo del Dap - che sarò sempre attento alle istanze di Antigone, ne sarò interprete e attuatore. Con il Garante Palma e il sottosegretario alla Giustizia Andrea Giorgis, poi, c’è già una ottima intesa, prometto da parte mia la massima collaborazione".

Foto © Imagoeconomica

Le recensioni di AntimafiaDuemila

LA NOTTE DELLA CIVETTA

LA NOTTE DELLA CIVETTA

by Piero Melati

Leonardo Sciascia pubblicò "Il giorno della civetta" nel...

INTORNO A PEPPINO

INTORNO A PEPPINO

by Salvo Vitale

Peppino Impastato, assassinato a trent'anni dai mafiosi di...


LA SCOPERTA DI COSA NOSTRA

LA SCOPERTA DI COSA NOSTRA

by Gabriele Santoro

Questa è la storia di un mafioso e...

PAPA FRANCESCO. LA DITTATURA DELL'ECONOMIA

PAPA FRANCESCO. LA DITTATURA DELL'ECONOMIA

edited by Ugo Mattei

"Così come il comandamento 'non uccidere' pone un...


COSA NOSTRA S.P.A.

COSA NOSTRA S.P.A.

by Sebastiano Ardita

Nell'ultimo libro di Sebastiano Ardita il ritratto della...

LO STATO ILLEGALE

LO STATO ILLEGALE

by Gian Carlo Caselli, Guido Lo Forte

La mafia è storia di un intreccio osceno...


HO UCCISO GIOVANNI FALCONE

HO UCCISO GIOVANNI FALCONE

by Saverio Lodato

La confessione di Giovanni Brusca Il pentito della trattativa...

LA MAFIA HA VINTO

LA MAFIA HA VINTO

by Saverio Lodato

La mafia ha vinto, le rivelazioni di Buscetta...


Libri in primo piano

il patto sporcoNino Di Matteo e Saverio Lodato

IL PATTO SPORCO

Il processo Stato-Mafia nel racconto di un suo protagonista




avanti mafia
Saverio Lodato

AVANTI MAFIA!

Perché le Mafie hanno vinto





collusi homeNino Di Matteo e Salvo Palazzolo

COLLUSI
Perché politici, uomini delle istituzioni e manager continuano
a trattare con la mafia




quarantanni di mafia aggSaverio Lodato

QUARANT'ANNI DI MAFIA
Storia di una guerra infinitaa
Edizione aggiornata
Il processo per la Trattativa