Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti per migliorare la navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’uso del sito stesso. Per i dettagli o per disattivare i cookie consulta la nostra cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque link del sito acconsenti all’uso dei cookie.

Back Sei qui: Home Rassegna Stampa Mafia Flash Video - Gatti uccisi davanti la casa di Morra: ''E' un atto vergognoso ma e' possibile non fosse pensato come intimidazione''

Rassegna Stampa

Video - Gatti uccisi davanti la casa di Morra: ''E' un atto vergognoso ma e' possibile non fosse pensato come intimidazione''

di AMDuemila
"Sto bene. Sono ancora più determinato di prima, non è successo nulla". Ha rassicurato così su Facebook il presidente della Commissione parlamentare antimafia Nicola Morra le numerose persone che in queste ore gli hanno espresso solidarietà per il cruento atto intimidatorio rivolto nei suoi confronti. Davanti la sua casa a Cosenza, infatti, nei giorni scorsi sono stati ritrovati due gatti brutalmente assassinati "le cui teste sono state fracassate". "Non è detto che sia stato pensato come atto di intimidazione per il sottoscritto - ha voluto precisare Morra - perché la bestialità della società nella quale viviamo non deve far escludere alcunché. Ho avuto tanta solidarietà ma va data a persone che sono veramente in prima linea nel contrasto alla criminalità organizzata. Penso a magistrati e forze dell'ordine. La lotta alla 'ndrangheta e alla mafia la si fa con la corretta informazione, i gatti non sono stati sgozzati ma ad ogni modo - ha concluso - è un atto vergognoso e bestiale".

ARTICOLI CORRELATI

Morra: ''Nostre attenzioni su massoneria ed infiltrazioni istituzionali'' - Prima parte

Morra: ''Nel caso Siri adottato metodo di pressioni insistite. Questa è mafia''

Nicola Morra: ''Sulle stragi del '92-'93, non fu solo mafia''

Le recensioni di AntimafiaDuemila

DOSSIER BOLOGNA

DOSSIER BOLOGNA

by Antonella Beccaria

"Quando, alle 10:25, da quella valigia si sprigionò...

U SICCU

U SICCU

by Lirio Abbate

Lirio Abbate ci spiega perché la cattura di...


A UN PASSO DA PROVENZANO

A UN PASSO DA PROVENZANO

by Giampiero Calapà

Bernardo Provenzano, detto ’u Tratturi dai nemici, zu...

LA MAFIA CHE HO CONOSCIUTO

LA MAFIA CHE HO CONOSCIUTO

by Alfredo Galasso

Dall’incontro con Rocco Chinnici, Falcone e Borsellino al...


PAOLO BORSELLINO PARLA AI RAGAZZI

PAOLO BORSELLINO PARLA AI RAGAZZI

by Pietro Grasso

Una testimonianza civile per le nuove generazioni. Un...

HO UCCISO GIOVANNI FALCONE

HO UCCISO GIOVANNI FALCONE

by Saverio Lodato

La confessione di Giovanni Brusca Il pentito della trattativa...


LA MAFIA HA VINTO

LA MAFIA HA VINTO

by Saverio Lodato

La mafia ha vinto, le rivelazioni di Buscetta...

COSA NOSTRA S.P.A.

COSA NOSTRA S.P.A.

by Sebastiano Ardita

Nell'ultimo libro di Sebastiano Ardita il ritratto della...


Libri in primo piano

il patto sporcoNino Di Matteo e Saverio Lodato

IL PATTO SPORCO

Il processo Stato-Mafia nel racconto di un suo protagonista




avanti mafia
Saverio Lodato

AVANTI MAFIA!

Perché le Mafie hanno vinto





collusi homeNino Di Matteo e Salvo Palazzolo

COLLUSI
Perché politici, uomini delle istituzioni e manager continuano
a trattare con la mafia




quarantanni di mafia aggSaverio Lodato

QUARANT'ANNI DI MAFIA
Storia di una guerra infinitaa
Edizione aggiornata
Il processo per la Trattativa