Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti per migliorare la navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’uso del sito stesso. Per i dettagli o per disattivare i cookie consulta la nostra cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque link del sito acconsenti all’uso dei cookie.

Back Sei qui: Home Rassegna Stampa Mafia Flash Testimone di giustizia Coppola: ''Il ministro Lamorgese non ha voluto incontrarmi''

Rassegna Stampa

Testimone di giustizia Coppola: ''Il ministro Lamorgese non ha voluto incontrarmi''

"Sono rammaricato. Questa mattina mi sono recato al Viminale ma il Ministro dell’Interno Lamorgese ha rifiutato di incontrarmi”. A farlo sapere, in una nota, è il Testimone di giustizia Luigi Coppola (in foto) che si era recato a Roma per un sit-in di protesta e cercare di incontrare il Ministro dell’Interno per discutere delle difficoltà incontrate lungo il percorso di testimone di giustizia. “Sono stanco di elemosinare una risposta scritta alle mie richieste di incontro - ha detto ancora Coppola - Mi sono recato direttamente da Pompei fino a Roma presso il Viminale, ma dopo una lunga ed inutile attesa mi sono sentito dire telefonicamente che il Ministro dell'Interno Lamorgese non è competente su situazioni che interessano chi ha denunciato la Camorra. La mia situazione è complicata e vedo un forte abbandono da parte del Viminale e della prefettura di Napoli. Durante la lunga telefonata è emerso che, purtroppo, il Ministro dell'interno non può interferire su organi facenti parte dello stesso ministero dell’Interno. Tra questi cito il servizio centrale di protezione e la commissione centrale ex art.10 sui testimoni di giustizia, che ad oggi è ancora senza un presidente. Sono molto scoraggiato e mi chiedo: nelle mani di chi siamo finiti?”.

Le recensioni di AntimafiaDuemila

PAOLO BORSELLINO PARLA AI RAGAZZI

PAOLO BORSELLINO PARLA AI RAGAZZI

by Pietro Grasso

Una testimonianza civile per le nuove generazioni. Un...

LE MENTI DEL DOPPIO STATO

LE MENTI DEL DOPPIO STATO

by Mario José Cereghino, Giovanni Fasanella

L’inchiesta condotta dagli autori, basata su anni di...


L'AMORE NON BASTA

L'AMORE NON BASTA

by Luigi Ciotti

Don Luigi Ciotti parla di se stesso attraverso...

CRISI DI CIVILTA'

CRISI DI CIVILTA'

by Noam Chomsky, C. J. Polychroniou

Gli interventi del grande linguista sulla pandemia.«Il più...


LA NOTTE DELLA CIVETTA

LA NOTTE DELLA CIVETTA

by Piero Melati

Leonardo Sciascia pubblicò "Il giorno della civetta" nel...

COSA NOSTRA S.P.A.

COSA NOSTRA S.P.A.

by Sebastiano Ardita

Nell'ultimo libro di Sebastiano Ardita il ritratto della...


HO UCCISO GIOVANNI FALCONE

HO UCCISO GIOVANNI FALCONE

by Saverio Lodato

La confessione di Giovanni Brusca Il pentito della trattativa...

LA MAFIA HA VINTO

LA MAFIA HA VINTO

by Saverio Lodato

La mafia ha vinto, le rivelazioni di Buscetta...


Libri in primo piano

il patto sporcoNino Di Matteo e Saverio Lodato

IL PATTO SPORCO

Il processo Stato-Mafia nel racconto di un suo protagonista




avanti mafia
Saverio Lodato

AVANTI MAFIA!

Perché le Mafie hanno vinto





collusi homeNino Di Matteo e Salvo Palazzolo

COLLUSI
Perché politici, uomini delle istituzioni e manager continuano
a trattare con la mafia




quarantanni di mafia aggSaverio Lodato

QUARANT'ANNI DI MAFIA
Storia di una guerra infinitaa
Edizione aggiornata
Il processo per la Trattativa