Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti per migliorare la navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’uso del sito stesso. Per i dettagli o per disattivare i cookie consulta la nostra cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque link del sito acconsenti all’uso dei cookie.

Back Sei qui: Home Rassegna Stampa Mafia Flash Mafia nigeriana, torna libero 'organizzatore' associazione

Rassegna Stampa

Mafia nigeriana, torna libero 'organizzatore' associazione

Gip Tribunale di Bologna ha disposto scarcerazione per 33enne
Bologna. Torna libero un nigeriano di 33 anni, Godwin Emwinghare, fermato a Parma nell'ambito della maxi operazione della polizia che ha smantellato un clan dedito al mercato di droga e prostituzione in Emilia-Romagna e in Piemonte, con l'esecuzione nelle scorse settimane di diversi provvedimenti per associazione mafiosa. Lo ha deciso il Gip del Tribunale di Bologna Alberto Gamberini: per il 33enne, difeso dall'avvocato Savino Lupo, è stata disposta la scarcerazione per mancanza di indizi gravi di colpevolezza. Era considerato dagli investigatori, che hanno scoperto i vertici della confraternita 'Cult Maphite' l''organizzatore' dell'associazione a Bologna. Chiamato in causa dalle dichiarazioni di un pentito, si è sempre dichiarato estraneo. Dopo l'udienza di convalida il fascicolo e' passato da Parma a Bologna, vista la competenza della Direzione Distrettuale Antimafia. Dal pm Stefano Orsi è arrivata la richiesta di rinnovo dell'ordinanza di custodia cautelare in carcere. "Il giudice, il dottor Gamberini - ha spiegato l'avvocato Savino Lupo - ne ha disposto la scarcerazione per mancanza di indizi gravi di colpevolezza in quando la chiamata in reità o in correità non era suffragata da ulteriori elementi probatori. E' l'unico per cui è stata respinta la richiesta di custodia cautelare".

ANSA

Le recensioni di AntimafiaDuemila

GOTHA

GOTHA

by Claudio Cordova

Un'inchiesta che affonda le radici nella storia della...

A CASA NOSTRA

A CASA NOSTRA

by Danilo Guerretta, Monica Zornetta

"Parlare di mafia in Veneto? Ma se qui...


MAFIA NIGERIANA

MAFIA NIGERIANA

by Sergio Nazzaro

Nel dicembre 2012, dopo la denuncia di una...

MALAPUGLIA

MALAPUGLIA

edited by Andrea Leccese

Il fenomeno mafioso attecchisce in Puglia con molto...


IL PEGGIO DI ME

IL PEGGIO DI ME

by Ismaele La Vardera

Cosa succede se il candidato sindaco di Matteo...

GASPARE MUTOLO

GASPARE MUTOLO

by Anna Vinci

“Sono un sopravvissuto. Sono la memoria orale della...


LA MAFIA HA VINTO

LA MAFIA HA VINTO

by Saverio Lodato

La mafia ha vinto, le rivelazioni di Buscetta...

HO UCCISO GIOVANNI FALCONE

HO UCCISO GIOVANNI FALCONE

by Saverio Lodato

La confessione di Giovanni Brusca Il pentito della trattativa...


Libri in primo piano

il patto sporcoNino Di Matteo e Saverio Lodato

IL PATTO SPORCO

Il processo Stato-Mafia nel racconto di un suo protagonista




avanti mafia
Saverio Lodato

AVANTI MAFIA!

Perché le Mafie hanno vinto





collusi homeNino Di Matteo e Salvo Palazzolo

COLLUSI
Perché politici, uomini delle istituzioni e manager continuano
a trattare con la mafia




quarantanni di mafia aggSaverio Lodato

QUARANT'ANNI DI MAFIA
Storia di una guerra infinitaa
Edizione aggiornata
Il processo per la Trattativa