Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti per migliorare la navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’uso del sito stesso. Per i dettagli o per disattivare i cookie consulta la nostra cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque link del sito acconsenti all’uso dei cookie.

Back Sei qui: Home Rassegna Stampa Mafia Flash Manifestazione della legalità e della Pace in ricordo di tutte le Vittime di mafie e terrorismo - Sant’Eusanio del Sangro, 29 maggio

Rassegna Stampa

Manifestazione della legalità e della Pace in ricordo di tutte le Vittime di mafie e terrorismo - Sant’Eusanio del Sangro, 29 maggio

20190525 in ricordo tutte vittime mafie terrorismoSant’Eusanio del Sangro (CH), 29 maggio dalle ore 9:15 alle ore 13 il Consiglio Comunale dei ragazzi, gli alunni della Scuola secondaria di primo grado di Sant’Eusanio del Sangro afferenti all’Istituto Comprensivo di Castel Frentano, la Scuola Primaria ed il Movimento Agende Rosse “Giovanni Falcone e Paolo Borsellino” Abruzzo-Chieti, con il patrocinio del Comune di Sant’Eusanio del Sangro, organizzano la “MANIFESTAZIONE DELLA LEGALITÀ E DELLA PACE” in ricordo di tutte le Vittime di mafie e terrorismo

Programma della giornata:
Ore 9:15 Accoglienza presso l’aula magna della Scuola Primaria di Sant’Eusanio del Sangro
Saluti: Dirigente Scolastica, prof.ssa P. S. Cianciosi e Sindaco del Comune di Sant’Eusanio del Sangro, R. Verratti
Intervento: Sindaco del C.C.R., Rosato Nicole
Proiezione docu-film
Relatori: M. Travaglini referente Movimento Agende Rosse “Giovanni Falcone e Paolo Borsellino” e T. Braccia già Agente di Polizia di Stato, superstite e grande invalido nella strage della stazione di Bologna del 2 agosto 1980
Ore 11:15 la manifestazione proseguirà con la “MARCIA DELLA LEGALITÀ E DELLA PACE” per le vie del paese, con il seguente percorso: Polo didattico di Sant’Eusanio del Sangro (Scuola Primaria), Circonvallazione Maiella, via Cesqueglio, via Roma, Piazza Cesare De Titta, Corso Margherita, Piazza Monteclo, Piazza del Mercato e ritorno presso la Scuola Primaria intorno alle ore 13:00.

Sarà consegnato ad ogni Alunno un attestato di partecipazione firmato dal Dirigente scolastico e da Salvatore Borsellino, fratello del Magistrato Paolo e Presidente del Movimento Agende Rosse.

Si ringraziano per la collaborazione: la Polizia Municipale, l’Associazione degli Alpini di Sant’Eusanio del Sangro, i Carabinieri della stazione di Castel Frentano, i genitori degli Alunni e tutti coloro che hanno partecipato alla realizzazione della manifestazione.

Le recensioni di AntimafiaDuemila

CASAMONICA, LA STORIA SEGRETA

CASAMONICA, LA STORIA SEGRETA

by Floriana Bulfon

Un documento giornalistico straordinario e di estrema attualità,...

NUDDU

NUDDU

by Pietro Orsatti

Un’inchiesta giornalistica senza apparente via di uscita e...


IL PADRINO DELL'ANTIMAFIA

IL PADRINO DELL'ANTIMAFIA

by Attilio Bolzoni

Un siciliano che è “nel cuore” di un...

FIGLI DEI BOSS

FIGLI DEI BOSS

by Dario Cirrincione

Questo è un libro di storie e di...


IL CASO MOBY PRINCE

IL CASO MOBY PRINCE

by Gabriele Bardazza, Francesco Sanna

Per la prima volta in un libro, i...

AMEN

AMEN

by Antonio Ferrari

L’attentato a Giovanni Paolo II e i molti...


LA MAFIA HA VINTO

LA MAFIA HA VINTO

by Saverio Lodato

La mafia ha vinto, le rivelazioni di Buscetta...

HO UCCISO GIOVANNI FALCONE

HO UCCISO GIOVANNI FALCONE

by Saverio Lodato

La confessione di Giovanni Brusca Il pentito della trattativa...


Libri in primo piano

il patto sporcoNino Di Matteo e Saverio Lodato

IL PATTO SPORCO

Il processo Stato-Mafia nel racconto di un suo protagonista




avanti mafia
Saverio Lodato

AVANTI MAFIA!

Perché le Mafie hanno vinto





collusi homeNino Di Matteo e Salvo Palazzolo

COLLUSI
Perché politici, uomini delle istituzioni e manager continuano
a trattare con la mafia




quarantanni di mafia aggSaverio Lodato

QUARANT'ANNI DI MAFIA
Storia di una guerra infinitaa
Edizione aggiornata
Il processo per la Trattativa