Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti per migliorare la navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’uso del sito stesso. Per i dettagli o per disattivare i cookie consulta la nostra cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque link del sito acconsenti all’uso dei cookie.

Rassegna Stampa

Stato-mafia: presidente centro La Torre, si aprano archivi

Palermo. Il Centro Pio La Torre esprime piena soddisfazione per le motivazioni della sentenza del processo sulla cosiddetta trattativa tra Stato e mafia depositate oggi dai giudici della corte d'Assise di Palermo. Processo nel quale il Centro si รจ costituito parte civile difeso da un pool di avvocati guidato dall'avvocato Ettore Barcellona. "Dalle motivazioni - sottolinea Vito Lo Monaco, presidente del Centro Pio La Torre - emerge una correlazione con il processo Borsellino-quater. La dimostrazione giudiziaria di come la trattativa tra lo Stato e la Mafia ci sia stata. Si aprano dunque gli archivi per accertare chi siano i responsabili di queste azioni che hanno tentato di manovrare lo Stato".

ANSA