Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti per migliorare la navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’uso del sito stesso. Per i dettagli o per disattivare i cookie consulta la nostra cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque link del sito acconsenti all’uso dei cookie.

Back Sei qui: Home Rassegna Stampa Mafia Flash Video - Mafia e colpi pistola nel video di un rapper: aperte le indagini

Rassegna Stampa

Video - Mafia e colpi pistola nel video di un rapper: aperte le indagini

A Mattinata, Comune sciolto per mafia
Foggia. Carabinieri e Polizia hanno avviato accertamenti su un video di musica rap in lingua franco-algerina girato a Mattinata, nel Gargano, in cui si parla di mafia e durante il quale vengono sparati due colpi di pistola in aria. I controlli degli investigatori tendono a verificare se l'arma sia vera (potrebbe trattarsi di una pistola di scena) e se il testo della canzone, nel quale viene citata ripetutamente la parola mafia, sia una sorta di inno alla criminalità organizzata. Al momento le forze di polizia non ipotizzano alcun reato. Il video è stato postato due giorni fa su Youtube ed è stato visto più di 4000 volte. E' intitolato Mafia ed e' di Eazy Padrino, un rapper tedesco figlio di un pregiudicato di Mattinata trasferitosi in Germania da diversi anni. Vi comparirebbe anche il genero di un ex consigliere comunale. La pubblicazione del filmato ha provocato malumore a Mattinata, anche perché il Comune è stato sciolto il 16 marzo scorso dal Consiglio dei Ministri per infiltrazioni mafiose. I protagonisti del video, come usano fare un po' tutti i rapper, indossano gioielli e un Rolex in oro. Si vede anche un uomo che impugna una pistola (anche in questo caso non si sa se sia vera) e simula l'inserimento del colpo in canna prima di consegnarla ad un altro giovane.

ANSA


Le recensioni di AntimafiaDuemila

IL CORAGGIO DI DIRE NO

IL CORAGGIO DI DIRE NO

by Paolo De Chiara

È la drammatica storia di una fimmina ribelle...

ONG

ONG

by Sonia Savioli

Nel Medioevo si cercavano di unifi care territori...


CIAO, IBTISAM!

CIAO, IBTISAM!

by Serena Marotta

"Ibtisam" è la traslitterazione della parola araba che...

LA REPUBBLICA DELLE STRAGI

LA REPUBBLICA DELLE STRAGI

edited by Antonella Beccaria, Salvatore Borsellino, Federica Fabbretti, Giuseppe Lo Bianco , Stefano Mormile, Nunzia Mormile, Fabio Repici, Giovanni Spinosa

La storia occulta del nostro Paese viene scritta...


SULCIS IN FUNDO

SULCIS IN FUNDO

by Chessa Paolo Matteo

Il "giallo del pozzo" di Carbonia con l'assassinio...

MAFFIA & CO.

MAFFIA & CO.

by Andrea Leccese

Mafia è la parola italiana più famosa al...


IL VOTO DI SCAMBIO POLITICO-MAFIOSO

IL VOTO DI SCAMBIO POLITICO-MAFIOSO

by Mario Michele Giarrusso, Andrea Leccese

''La norma sul voto di scambio politico-mafioso nasce...

UNA SPECIE DI VENTO

UNA SPECIE DI VENTO

by Marco Archetti

Una storia che è un canto di vita:...


Libri in primo piano

il patto sporcoNino Di Matteo e Saverio Lodato

IL PATTO SPORCO

Il processo Stato-Mafia nel racconto di un suo protagonista




avanti mafia
Saverio Lodato

AVANTI MAFIA!

Perché le Mafie hanno vinto





collusi homeNino Di Matteo e Salvo Palazzolo

COLLUSI
Perché politici, uomini delle istituzioni e manager continuano
a trattare con la mafia




quarantanni di mafia aggSaverio Lodato

QUARANT'ANNI DI MAFIA
Storia di una guerra infinitaa
Edizione aggiornata
Il processo per la Trattativa