Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti per migliorare la navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’uso del sito stesso. Per i dettagli o per disattivare i cookie consulta la nostra cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque link del sito acconsenti all’uso dei cookie.

Back Sei qui: Home Rassegna Stampa Mafia Flash Video - Roma, quando lo Stato si piega ai Casamonica: nelle ville confiscate abitano ancora loro

Rassegna Stampa

Video - Roma, quando lo Stato si piega ai Casamonica: nelle ville confiscate abitano ancora loro

di Federica Angeli, video e montaggio di Francesco Giovannetti
Alla Romanina, quartiere nella periferia est della Capitale, sono diverse le ville sequestrate o confiscate dallo Stato ai Casamonica. Ma al loro interno risiedono ancora alcuni esponenti della famiglia accusata dai magistrati di essere al centro di numerose attività criminali. "Qui gli sgomberi sono una faccenda molto complicata, in pochi minuti le forze dell'ordine si ritrovano davanti 200 o 300 persone e si arriva allo scontro - racconta una fonte anonima -. Lasciarli nelle ville è lo sbaglio più grande, dà il senso dell'inadeguatezza dello Stato ed è un segnale di debolezza di cui loro sono ben consapevoli". E così, come se niente fosse, i Casamonica continuano ad occupare le residenze ormai proprietà allo Stato. E talvolta al danno si aggiunge la beffa, come in quei casi dove le spese di utenze e manutenzione vengono addirittura fatte gravare sui conti pubblici.
 
video.repubblica.it

ARTICOLI CORRELATI

Ostia, minacce a Angeli: ''E' tentata violenza privata, da rifare il processo a Spada''

Federica Angeli in aula contro gli Spada, ''non ho paura''

In tanti con Federica Angeli contro gli attacchi alla libera informazione

Le recensioni di AntimafiaDuemila

IL CORAGGIO DI DIRE NO

IL CORAGGIO DI DIRE NO

by Paolo De Chiara

È la drammatica storia di una fimmina ribelle...

ONG

ONG

by Sonia Savioli

Nel Medioevo si cercavano di unifi care territori...


CIAO, IBTISAM!

CIAO, IBTISAM!

by Serena Marotta

"Ibtisam" è la traslitterazione della parola araba che...

LA REPUBBLICA DELLE STRAGI

LA REPUBBLICA DELLE STRAGI

edited by Antonella Beccaria, Salvatore Borsellino, Federica Fabbretti, Giuseppe Lo Bianco , Stefano Mormile, Nunzia Mormile, Fabio Repici, Giovanni Spinosa

La storia occulta del nostro Paese viene scritta...


SULCIS IN FUNDO

SULCIS IN FUNDO

by Chessa Paolo Matteo

Il "giallo del pozzo" di Carbonia con l'assassinio...

MAFFIA & CO.

MAFFIA & CO.

by Andrea Leccese

Mafia è la parola italiana più famosa al...


IL VOTO DI SCAMBIO POLITICO-MAFIOSO

IL VOTO DI SCAMBIO POLITICO-MAFIOSO

by Mario Michele Giarrusso, Andrea Leccese

''La norma sul voto di scambio politico-mafioso nasce...

UNA SPECIE DI VENTO

UNA SPECIE DI VENTO

by Marco Archetti

Una storia che è un canto di vita:...


Libri in primo piano

il patto sporcoNino Di Matteo e Saverio Lodato

IL PATTO SPORCO

Il processo Stato-Mafia nel racconto di un suo protagonista




avanti mafia
Saverio Lodato

AVANTI MAFIA!

Perché le Mafie hanno vinto





collusi homeNino Di Matteo e Salvo Palazzolo

COLLUSI
Perché politici, uomini delle istituzioni e manager continuano
a trattare con la mafia




quarantanni di mafia aggSaverio Lodato

QUARANT'ANNI DI MAFIA
Storia di una guerra infinitaa
Edizione aggiornata
Il processo per la Trattativa