Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti per migliorare la navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’uso del sito stesso. Per i dettagli o per disattivare i cookie consulta la nostra cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque link del sito acconsenti all’uso dei cookie.

Back Sei qui: Home Rassegna Stampa Mafia Flash Don Ciotti su Ostia: quando la democrazia e' pallida, crescono le mafie

Rassegna Stampa

Don Ciotti su Ostia: quando la democrazia e' pallida, crescono le mafie

ciotti luigi c ansaDon Ciotti Ostia la conosce bene. Perché con la sua associazione Libera si è battuto per una spiaggia della legalità nel Municipio romano. "Certamente c'è una democrazia molto 'pallida' nel nostro Paese. E quando la democrazia è pallida le mafie, la corruzione e l'illegalità sono più forti" - ha detto alla Radio Vaticana dando anche una lettura dei fatti di Ostia. "Ciò che è successo, un gravissimo episodio, non deve oscurare la presenza di un' altra Ostia, fatta di persone, associazioni che si ribellano a ogni forma di violenza e di sopruso", ha affermato. "L'aggressione è un fatto gravissimo ma occorre riflettere anche sulle condizioni che l'hanno resa possibile: quella mafiosità diffusa, la commistione di criminalità organizzata, politica ed economica che in diversi contesti ha raggiunto livelli allarmanti", ha aggiunto. Per Don Ciotti, "l'informazione vera, quella che va davvero a vedere come stanno le cose, è uno strumento indispensabile per aiutarci a capire i cambiamenti di fronte ai quali molti fingono di non vedere. Ben venga la indignazione generale, le manifestazioni e le iniziative di solidarietà, a patto che siano sincere, non occasionali, non strumentali".

globalist.it

Foto © Ansa

Le recensioni di AntimafiaDuemila

L'ULTIMA NOTTE DI ALDO MORO

L'ULTIMA NOTTE DI ALDO MORO

by Paolo Cucchiarelli

'Ecco dove fu ucciso Moro'Esce 'L'ultima notte del...

LA MAFIA HA VINTO

LA MAFIA HA VINTO

by Saverio Lodato

La mafia ha vinto, le rivelazioni di Buscetta...


CARLO ALBERTO DALLA CHIESA. UN PAPÀ CON GLI ALAMARI

CARLO ALBERTO DALLA CHIESA. UN PAPÀ CON GLI ALAMARI

by Simona dalla Chiesa

"Un papà con gli alamari" non è una...

SE TU POTESSI VEDERMI ORA

SE TU POTESSI VEDERMI ORA

by Carolina Orlandi

La sera del 6 marzo 2013 David Rossi...


LA MAFIA DOPO LE STRAGI

LA MAFIA DOPO LE STRAGI

by Attilio Bolzoni

Totò Riina è scivolato nella tomba con tutti...

LA CRIMINALITA' SERVENTE NEL CASO MORO

LA CRIMINALITA' SERVENTE NEL CASO MORO

by Simona Zecchi

A quarant’anni dal sequestro e dall’omicidio di Aldo...


B. COME BASTA!

B. COME BASTA!

by Marco Travaglio

"Tutto ciò che ha fatto, anzi ci ha...

GUERRA NUCLEARE

GUERRA NUCLEARE

by Manlio Dinucci

Sembra di vivere nel film "The day after"...


Libri in primo piano

collusi homeNino Di Matteo e Salvo Palazzolo

COLLUSI

Perché politici, uomini delle istituzioni e manager continuano
a trattare con la mafia



quarantanni-di-mafia-agg
Saverio Lodato

QUARANT'ANNI DI MAFIA
Storia di una guerra infinita
Edizione aggiornata
Il processo per la Trattativa


il ritorno del principe homeSaverio Lodato
Roberto Scarpinato


IL RITORNO DEL PRINCIPE
La criminalità dei potenti
in Italia



ho ucciso giovanni falcone homeSaverio Lodato

HO UCCISO
GIOVANNI FALCONE

La confessione
di Giovanni Brusca