Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti per migliorare la navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’uso del sito stesso. Per i dettagli o per disattivare i cookie consulta la nostra cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque link del sito acconsenti all’uso dei cookie.

Back Sei qui: Home Rassegna Stampa Mafia Flash Don Ciotti su Ostia: quando la democrazia e' pallida, crescono le mafie

Rassegna Stampa

Don Ciotti su Ostia: quando la democrazia e' pallida, crescono le mafie

ciotti luigi c ansaDon Ciotti Ostia la conosce bene. Perché con la sua associazione Libera si è battuto per una spiaggia della legalità nel Municipio romano. "Certamente c'è una democrazia molto 'pallida' nel nostro Paese. E quando la democrazia è pallida le mafie, la corruzione e l'illegalità sono più forti" - ha detto alla Radio Vaticana dando anche una lettura dei fatti di Ostia. "Ciò che è successo, un gravissimo episodio, non deve oscurare la presenza di un' altra Ostia, fatta di persone, associazioni che si ribellano a ogni forma di violenza e di sopruso", ha affermato. "L'aggressione è un fatto gravissimo ma occorre riflettere anche sulle condizioni che l'hanno resa possibile: quella mafiosità diffusa, la commistione di criminalità organizzata, politica ed economica che in diversi contesti ha raggiunto livelli allarmanti", ha aggiunto. Per Don Ciotti, "l'informazione vera, quella che va davvero a vedere come stanno le cose, è uno strumento indispensabile per aiutarci a capire i cambiamenti di fronte ai quali molti fingono di non vedere. Ben venga la indignazione generale, le manifestazioni e le iniziative di solidarietà, a patto che siano sincere, non occasionali, non strumentali".

globalist.it

Foto © Ansa

Le recensioni di AntimafiaDuemila

IL CORAGGIO DI DIRE NO

IL CORAGGIO DI DIRE NO

by Paolo De Chiara

È la drammatica storia di una fimmina ribelle...

ONG

ONG

by Sonia Savioli

Nel Medioevo si cercavano di unifi care territori...


CIAO, IBTISAM!

CIAO, IBTISAM!

by Serena Marotta

"Ibtisam" è la traslitterazione della parola araba che...

LA REPUBBLICA DELLE STRAGI

LA REPUBBLICA DELLE STRAGI

edited by Antonella Beccaria, Salvatore Borsellino, Federica Fabbretti, Giuseppe Lo Bianco , Stefano Mormile, Nunzia Mormile, Fabio Repici, Giovanni Spinosa

La storia occulta del nostro Paese viene scritta...


SULCIS IN FUNDO

SULCIS IN FUNDO

by Chessa Paolo Matteo

Il "giallo del pozzo" di Carbonia con l'assassinio...

MAFFIA & CO.

MAFFIA & CO.

by Andrea Leccese

Mafia è la parola italiana più famosa al...


IL VOTO DI SCAMBIO POLITICO-MAFIOSO

IL VOTO DI SCAMBIO POLITICO-MAFIOSO

by Mario Michele Giarrusso, Andrea Leccese

''La norma sul voto di scambio politico-mafioso nasce...

UNA SPECIE DI VENTO

UNA SPECIE DI VENTO

by Marco Archetti

Una storia che è un canto di vita:...


Libri in primo piano

il patto sporcoNino Di Matteo e Saverio Lodato

IL PATTO SPORCO

Il processo Stato-Mafia nel racconto di un suo protagonista




avanti mafia
Saverio Lodato

AVANTI MAFIA!

Perché le Mafie hanno vinto





collusi homeNino Di Matteo e Salvo Palazzolo

COLLUSI
Perché politici, uomini delle istituzioni e manager continuano
a trattare con la mafia




quarantanni di mafia aggSaverio Lodato

QUARANT'ANNI DI MAFIA
Storia di una guerra infinitaa
Edizione aggiornata
Il processo per la Trattativa