Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti per migliorare la navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’uso del sito stesso. Per i dettagli o per disattivare i cookie consulta la nostra cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque link del sito acconsenti all’uso dei cookie.

Back Sei qui: Home Rassegna Stampa Mafia Flash Mafia: Lo Voi, parole Graviano omissate non riferite a Grasso

Rassegna Stampa

Mafia: Lo Voi, parole Graviano omissate non riferite a Grasso

lo voi franco c emanuele di stefanoPalermo. "Al solo fine di evitare il diffondersi di notizie errate e fuorvianti, chiarisco che quanto oggi riportato da un organo di stampa nazionale, in merito alle intercettazioni del detenuto Giuseppe Graviano e contenenti riferimenti al presidente del Senato Pietro Grasso, è frutto di una personale interpretazione degli autori dell'articolo". Lo dice il procuratore di Palermo Francesco Lo Voi in merito all' articolo pubblicato dal Fatto Quotidiano in cui si afferma che nelle trascrizioni delle intercettazioni tra il boss Giuseppe Graviano e il camorrista Umberto Adinolfi, depositate agli atti del processo sulla trattativa Stato-mafia, comparirebbero parti riferite al presidente del Senato Piero Grasso omissate in quanto ritenute di interesse investigativo. "Infatti, la parte dell'informativa della DIA oggetto di 'omissis', successiva alla frase 'Adinolfi sostiene che avrebbe potuto aspirare ad una prosecuzione della carriera presso la Corte di Cassazione', - conclude Lo Voi - non riguarda assolutamente il presidente Grasso, ma altri soggetti e vicende a lui del tutto estranei".

ANSA

Foto © Emanuele Di Stefano

Le recensioni di AntimafiaDuemila

L'ILLEGALITA' PROTETTA

L'ILLEGALITA' PROTETTA

by Rocco Chinnici

Uno per uno ci scelse: noi magistrati che...

PAOLO BORSELLINO - L'UOMO GIUSTO

PAOLO BORSELLINO - L'UOMO GIUSTO

by Alessandra Turrisi

A 25 anni dalla morte (19 luglio 1992),...


GIOVANNI FALCONE E PAOLO BORSELLINO

GIOVANNI FALCONE E PAOLO BORSELLINO

by Carlo Sarzana di Sant'Ippolito

Ancora oggi, i misteri fondamentali che gravano sulle...

NOI, GLI UOMINI DI FALCONE

NOI, GLI UOMINI DI FALCONE

by Angiolo Pellegrini

Palermo, gennaio 1981. Quando il capitano Angiolo Pellegrini...


L'ASSEDIO

L'ASSEDIO

by Giovanni Bianconi

Tragico e coinvolgente, "L'assedio" ci riporta a uno...

QUEL TERRIBILE ’92

QUEL TERRIBILE ’92

edited by Aaron Pettinari

Di tutti gli anni della nostra storia recente,...


STATO DI ABBANDONO

STATO DI ABBANDONO

by Riccardo Tessarini

L’opera è narrata in prima persona ed è...

GIUSTIZIALISTI

GIUSTIZIALISTI

by Sebastiano Ardita, Piercamillo Davigo

«Noi con le nostre forze di Polizia li...


Libri in primo piano

collusi homeNino Di Matteo e Salvo Palazzolo

COLLUSI

Perché politici, uomini delle istituzioni e manager continuano a trattare con la mafia


quarantanni-di-mafia-agg

Saverio Lodato

QUARANT'ANNI DI MAFIA
Storia di una guerra infinita
Edizione aggiornata
Il processo per la Trattativa


apalermo-homeLuciano Mirone

A PALERMO PER MORIRE
I cento giorni che condannarono
il generale Dalla Chiesa




la-mafia-non-lascia-tempo-homeGaspare Mutolo con Anna Vinci

LA MAFIA NON LASCIA TEMPO
Vivere, uccidere, morire, dentro a Cosa Nostra. Il braccio destro di Totò Riina si racconta