Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti per migliorare la navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’uso del sito stesso. Per i dettagli o per disattivare i cookie consulta la nostra cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque link del sito acconsenti all’uso dei cookie.

Back Sei qui: Home Rassegna Stampa Mafia Flash Anteprima del libro 'Mafia e antimafia' a Palazzo delle Aquile

Rassegna Stampa

Anteprima del libro 'Mafia e antimafia' a Palazzo delle Aquile

mafia e antimafiaMafia e antimafia, complicità ed eroismi, delitti eccellenti e stragi, depistaggi e calunnie. Una storia lunga 150 anni rivive nelle pagine del saggio del professore Pippo Di Vita "Mafia e antimafia. Dai personaggi alle persone", pubblicato dalla casa editrice palermitana Mohicani Edizioni.
Il volume sarà presentato in anteprima assoluta venerdì 21 aprile, alle ore 10, nell'atrio di Palazzo delle Aquile, in Piazza Pretoria, a Palermo.
Al dibattito, moderato da Ambra Drago, interverranno, tra gli altri, il sindaco di Palermo Leoluca Orlando, lo scrittore Vincenzo Ceruso, il presidente del Centro Pio La Torre Vito Lo Monaco e il presidente regionale di Libera Gregorio Porcaro. Parteciperanno studenti delle scuole di Bastia Umbria, Corleone e Palermo, accompagnati dai docenti.
Il saggio di Pippo Di Vita contiene l’analisi del fenomeno e le testimonianze di numerosi familiari e amici delle vittime della mafia: magistrati, investigatori, sindacalisti, giornalisti, politici. Il volume è preceduto da una prefazione di Sandro Provvisionato, storico inviato del settimanale Europeo, del Tg5 e di altri media nazionali, nonché esperto di misteri italiani. Il libro è suddiviso in due parti: nella prima, Pippo Di Vita descrive il significato, la nascita, l’organizzazione e il successo della mafia, viva ed attiva ancora ai nostri giorni, e il suo stretto rapporto con la politica, senza la quale non potrebbe e non può esistere. Nella seconda parte, affronta la realtà dell’antimafia, realizzata da uomini che l’hanno combattuta sul serio. Tra i familiari intervistati, vi sono Sonia Alfano, Francesca Andreozzi, Antonella Azoti, Rita Borsellino, Laura Cassarà, Salvatore Castelbuono, Giovanni Chinnici, Michele Costa, Franca De Mauro, Maria Falcone, Fabio Francese, Emanuela Giuliano, Giovanni Impastato, Carmine Mancuso, Alfredo Morvillo, Francesco Nuccio, Placido Rizzotto, Roberto Saetta e Antonio Scaglione. Il sindaco di Palermo Leoluca Orlando è stato intervistato in qualità di consulente giuridico del presidente della Regione Piersanti Mattarella, ucciso dalla mafia il 6 gennaio del 1980. Il Presidente del Centro La Torre Vito Lo Monaco, storico dirigente comunista, è intervistato in qualità di amico e compagno di partito di Pio La Torre, il segretario del Pci ucciso nel 1982. Gregorio Porcaro, presidente regionale di Libera, è intervistato in qualità di fidato braccio destro di padre Pino Puglisi, il parroco di Brancaccio ucciso nel 1993.

Le recensioni di AntimafiaDuemila

UNA STRAGE SEMPLICE

UNA STRAGE SEMPLICE

by Nando dalla Chiesa

Capaci. E la sua continuazione, via D'Amelio. Una...

LA MAFIA DIMENTICATA

LA MAFIA DIMENTICATA

by Umberto Santino

I caporioni della mafia stanno sotto la salvaguardia...


IL PATTO INFAME

IL PATTO INFAME

by Luigi Grimaldi

Napoli, la mattina del 27 aprile 1982 un...

CANI SENZA PADRONE

CANI SENZA PADRONE

by Carmelo Sardo

C'è stato un tempo in cui, nella Sicilia...


1992. SULLE STRADE DI FALCONE E BORSELLINO

1992. SULLE STRADE DI FALCONE E BORSELLINO

by Alex Corlazzoli

A pochi giorni dall’anniversario dell’attentato in via D’Amelio,...

LA MAFIA HA VINTO

LA MAFIA HA VINTO

by Saverio Lodato

La mafia ha vinto, le rivelazioni di Buscetta...


FUOCO CRIMINALE

FUOCO CRIMINALE

by Rossella Canadè

Una notte di novembre, a qualche chilometro da...

HO UCCISO GIOVANNI FALCONE

HO UCCISO GIOVANNI FALCONE

by Saverio Lodato

Il pentito della trattativa e il potente PrincipeI...


Libri in primo piano

collusi homeNino Di Matteo e Salvo Palazzolo

COLLUSI

Perché politici, uomini delle istituzioni e manager continuano a trattare con la mafia


quarantanni-di-mafia-agg

Saverio Lodato

QUARANT'ANNI DI MAFIA
Storia di una guerra infinita
Edizione aggiornata
Il processo per la Trattativa


apalermo-homeLuciano Mirone

A PALERMO PER MORIRE
I cento giorni che condannarono
il generale Dalla Chiesa




la-mafia-non-lascia-tempo-homeGaspare Mutolo con Anna Vinci

LA MAFIA NON LASCIA TEMPO
Vivere, uccidere, morire, dentro a Cosa Nostra. Il braccio destro di Totò Riina si racconta