Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti per migliorare la navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’uso del sito stesso. Per i dettagli o per disattivare i cookie consulta la nostra cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque link del sito acconsenti all’uso dei cookie.

Back Sei qui: Home Primo Piano Giuro Fedeltà, il film

Giuro Fedeltà, il film

di Marta Capaccioni - Video
La storia criminale dell’Italia contemporanea

Fa ridere, piangere, emozionare. Ma soprattutto fa riflettere. “Un’opera che racconta la vera storia del nostro Paese, quella che non troveremo mai scritta sui libri di scuola”, queste le parole di Sonia Bongiovanni, fondatrice e direttrice del Movimento culturale e internazionale Our Voice, e ideatrice dello spettacolo “Giuro Fedeltà”, presentato per la prima volta lo scorso 24 Gennaio al Teatro Don Bosco di Macerata.
Un racconto semplice e quasi disarmante della Storia d’Italia, terra bellissima quanto sciagurata, dalla fine della Seconda guerra mondiale fino ai giorni nostri. Un’analisi a 360° che unisce Mafia, guerre, immigrazione e tanto altro. Un percorso lungo i fatti e i misfatti dell’ultimo secolo, le menzogne e le verità taciute dai rappresentanti di Stato, i trattati criminali che ci hanno reso complici della morte di migliaia di innocenti e infine, i patti di sangue che hanno condotto il nostro Paese verso una condizione di asservimento totale. Ma a chi dobbiamo rendere conto ogni giorno? Quale sistema criminale gioca con le nostre vite e con quelle del mondo intero?
Tutto risponde ad un unico soggetto. Ma c’è qualcosa che intralcia, un bene prezioso, un tesoro invidiato da tutti: la Costituzione della Repubblica italiana, una madre democratica, fonte di diritti umani e libertà fondamentali. Ecco quindi che l’Italia è arrivata ad un bivio storico: deve scegliere a chi giurare la propria Fedeltà.

ARTICOLI CORRELATI

''Giuro Fedeltà! Ma a chi?''

Le recensioni di AntimafiaDuemila

ANCHE PER GIOCARE SERVONO LE REGOLE

ANCHE PER GIOCARE SERVONO LE REGOLE

by Gherardo Colombo

La grande avventura della Costituzione nel racconto dell'ex...

LA CASA DI PAOLO

LA CASA DI PAOLO

by Marco Lillo, Sara Loffredi

Lorenzo ha quindici anni, frequenta la seconda liceo...


DOSSIER BOLOGNA

DOSSIER BOLOGNA

by Antonella Beccaria

"Quando, alle 10:25, da quella valigia si sprigionò...

U SICCU

U SICCU

by Lirio Abbate

Lirio Abbate ci spiega perché la cattura di...


A UN PASSO DA PROVENZANO

A UN PASSO DA PROVENZANO

by Giampiero Calapà

Bernardo Provenzano, detto ’u Tratturi dai nemici, zu...

LA MAFIA CHE HO CONOSCIUTO

LA MAFIA CHE HO CONOSCIUTO

by Alfredo Galasso

Dall’incontro con Rocco Chinnici, Falcone e Borsellino al...


PAOLO BORSELLINO PARLA AI RAGAZZI

PAOLO BORSELLINO PARLA AI RAGAZZI

by Pietro Grasso

Una testimonianza civile per le nuove generazioni. Un...

HO UCCISO GIOVANNI FALCONE

HO UCCISO GIOVANNI FALCONE

by Saverio Lodato

La confessione di Giovanni Brusca Il pentito della trattativa...


Libri in primo piano

il patto sporcoNino Di Matteo e Saverio Lodato

IL PATTO SPORCO

Il processo Stato-Mafia nel racconto di un suo protagonista




avanti mafia
Saverio Lodato

AVANTI MAFIA!

Perché le Mafie hanno vinto





collusi homeNino Di Matteo e Salvo Palazzolo

COLLUSI
Perché politici, uomini delle istituzioni e manager continuano
a trattare con la mafia




quarantanni di mafia aggSaverio Lodato

QUARANT'ANNI DI MAFIA
Storia di una guerra infinitaa
Edizione aggiornata
Il processo per la Trattativa