Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti per migliorare la navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’uso del sito stesso. Per i dettagli o per disattivare i cookie consulta la nostra cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque link del sito acconsenti all’uso dei cookie.

Back Sei qui: Home Primo Piano Ingroia su caso Palamara e caos nomine: ''Un bagno di disonore. Ma non si può essere sorpresi''

Ingroia su caso Palamara e caos nomine: ''Un bagno di disonore. Ma non si può essere sorpresi''

di Aaron Pettinari - Video
"Impressionante quel che l'ex Presidente Anm dice anche su Pignatone"

"Oltre alla profonda amarezza sono stupito dello stupore degli addetti ai lavori su quanto avvenuto al Csm, il caos sulle nomine con protagonista il magistrato Palamara". E' l'avvocato Antonio Ingroia a esprimere il suo pensiero sulla crisi che ha investito nelle ultime settimane la magistratura italiana fino a giungere all'interno del Consiglio superiore della magistratura. L'ex magistrato, da noi raggiunto, ha messo in fila una serie di episodi evidenziando le criticità che l'organo di autogoverno della magistratura ha avuto in questi anni. Poi ha aggiunto: "Sono impressionanti le cose che Palamara dice. Quello che dice sul Procuratore di Roma, Pignatone, sono cose impressionanti se vere. Palamara fa riferimento al fatto di essere stato informato dell'indagine di Perugia dal Procuratore capo di Roma e questa è una notizia di reato". Ed infine ha concluso: "Queste intercettazioni possono aprire il vaso. Speriamo che questo bagno di disonore che viene fuori da questi scandali possa giungere un nuovo onore da parte delle Istituzioni del nostro Paese".

ARTICOLI CORRELATI

Morra: ''Nostre attenzioni su massoneria ed infiltrazioni istituzionali'' - Prima parte

Morra: ''Nel caso Siri adottato metodo di pressioni insistite. Questa è mafia''

Le recensioni di AntimafiaDuemila

DEPISTATO

DEPISTATO

by Giuseppe Lo Bianco , Sandra Rizza

In queste pagine è raccontato il depistaggio di...

TI MANGIO IL CUORE

TI MANGIO IL CUORE

by Carlo Bonini, Giuliano Foschini

Un'inchiesta sull'abisso non ancora esplorato della Società foggiana,...


IL LIBRO NERO DELLA LEGA

IL LIBRO NERO DELLA LEGA

by Giovanni Tizian, Stefano Vergine

La truffa milionaria ai danni degli italiani, le...

IL LATO OSCURO DELLA MAFIA NIGERIANA IN ITALIA

IL LATO OSCURO DELLA MAFIA NIGERIANA IN ITALIA

by Fabio Federici

Oggi la presenza della Mafia Nigeriana in Italia...


LA PAURA NON PERDONA

LA PAURA NON PERDONA

by Luigi Leonardi

Come si combatte dall’interno il sistema in cui...

DA SALVATORE GIULIANO A LUCIANO LIGGIO

DA SALVATORE GIULIANO A LUCIANO LIGGIO

by Vincenzo Cuomo, Gianfranco Milillo

In un paese come l’Italia, in cui è...


LA MAFIA HA VINTO

LA MAFIA HA VINTO

by Saverio Lodato

La mafia ha vinto, le rivelazioni di Buscetta...

HO UCCISO GIOVANNI FALCONE

HO UCCISO GIOVANNI FALCONE

by Saverio Lodato

La confessione di Giovanni Brusca Il pentito della trattativa...


Libri in primo piano

il patto sporcoNino Di Matteo e Saverio Lodato

IL PATTO SPORCO

Il processo Stato-Mafia nel racconto di un suo protagonista




avanti mafia
Saverio Lodato

AVANTI MAFIA!

Perché le Mafie hanno vinto





collusi homeNino Di Matteo e Salvo Palazzolo

COLLUSI
Perché politici, uomini delle istituzioni e manager continuano
a trattare con la mafia




quarantanni di mafia aggSaverio Lodato

QUARANT'ANNI DI MAFIA
Storia di una guerra infinitaa
Edizione aggiornata
Il processo per la Trattativa