Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti per migliorare la navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’uso del sito stesso. Per i dettagli o per disattivare i cookie consulta la nostra cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque link del sito acconsenti all’uso dei cookie.

Back Sei qui: Home Primo Piano Ciao Ferdinando!

Ciao Ferdinando!

imposimato c amedeo cadeddudi AMDuemila
Morto a Roma, in ospedale, il giudice Imposimato

E' deceduto questa mattina al Policlinico Gemelli di Roma il giudice Ferdinando Imposimato, presidente onorario della Suprema Corte di Cassazione. Era nato a Maddaloni (Caserta) il 9 aprile 1936. Da magistrato si è occupato della lotta alla camorra e al terrorismo in Italia e fu giudice istruttore di alcune tra le vicende più rilevanti della cronaca del Paese. Dal rapimento di Aldo Moro del 1978 all'attentato a Papa Giovanni Paolo II del 1981, dall'omicidio del vicepresidente del Consiglio Superiore della Magistratura Vittorio Bachelet e dei giudici Riccardo Palma e Girolamo Tartaglione, alle vicende romane legate alla Banda della Magliana. Il fratello Franco Imposimato fu ucciso dalla camorra nel 1983. Nel 1987 venne eletto al Senato come indipendente di sinistra nelle liste del Pci, nel 1992 fu eletto alla Camera e poi nel 1994 nuovamente al Senato. Attualmente si occupava della difesa dei diritti umani, ed era molto impegnato nel sociale. È stato inoltre scelto per il riconoscimento di "simbolo della giustizia" dall'ONU, in occasione dell'anno della gioventù.

imposimato bongiovanni manif prodimatteoAlla famiglia del giudice Imposimato esprimiamo il nostro cordoglio e la nostra vicinanza. Ricorderemo sempre Ferdinando, ringraziandolo per il suo impegno costante alla ricerca della verità e della giustizia per i tanti, troppi, misteri che attanagliano il Paese. Ciao Ferdinando! Nella speranza che altri possano prendere esempio dalla tua energia.

Giorgio Bongiovanni e tutta la redazione di ANTIMAFIADuemila.

Foto © Amedeo Cadeddu

ARTICOLI CORRELATI

Via d’Amelio 2017: le verità di Ferdinando Imposimato

Franco Imposimato nel ricordo di suo fratello Ferdinando

Il giudice Imposimato: ''Il referendum è un colpo di Stato bianco''

Ferdinando Imposimato: "Aldo Moro ucciso dalle Br per volere di Giulio Andreotti, Francesco Cossiga e Nicola Lettieri" (FOTO)

Dietro le stragi di Capaci e via d'Amelio

Le recensioni di AntimafiaDuemila

LA GIUSTIZIA E' COSA NOSTRA

LA GIUSTIZIA E' COSA NOSTRA

by Attilio Bolzoni, Giuseppe D'avanzo

Un libro di cui non si sa nulla...

GIORNALISTI IN TERRE DI MAFIA

GIORNALISTI IN TERRE DI MAFIA

by Attilio Bolzoni

Ci sono notizie che fanno male e ci...


IL BENE POSSIBILE

IL BENE POSSIBILE

by Gabriele Nissim

Secondo il Talmud ogni generazione conosce trentasei zaddiqim...

CORRUZIONE E ANTICORRUZIONE

CORRUZIONE E ANTICORRUZIONE

by Raffaele Cantone, Enrico Carloni

Ogni volta che un politico o un funzionario...


I NUOVI POTERI FORTI

I NUOVI POTERI FORTI

by Franklin Foer

Google, Amazon, Facebook, Apple, ormai note con l’acronimo...

PRIMA CHE GRIDINO LE PIETRE

PRIMA CHE GRIDINO LE PIETRE

by Valentina Furlanetto, Alex Zanotelli

Questo libro racconta il razzismo di ieri e...


GESU' E' PIU' FORTE DELLA CAMORRA

GESU' E' PIU' FORTE DELLA CAMORRA

by Aniello Manganiello, Andrea Manzi

"Gesù è più forte della camorra" è il...

L'ISOLA ASSASSINA

L'ISOLA ASSASSINA

by Carlo Bonini

Un'inchiesta sulle tracce di Daphne Caruana Galizia, la...


Libri in primo piano

il patto sporcoNino Di Matteo e Saverio Lodato

IL PATTO SPORCO

Il processo Stato-Mafia nel racconto di un suo protagonista




avanti mafia
Saverio Lodato

AVANTI MAFIA!

Perché le Mafie hanno vinto





collusi homeNino Di Matteo e Salvo Palazzolo

COLLUSI
Perché politici, uomini delle istituzioni e manager continuano
a trattare con la mafia




quarantanni di mafia aggSaverio Lodato

QUARANT'ANNI DI MAFIA
Storia di una guerra infinitaa
Edizione aggiornata
Il processo per la Trattativa