Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti per migliorare la navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’uso del sito stesso. Per i dettagli o per disattivare i cookie consulta la nostra cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque link del sito acconsenti all’uso dei cookie.

Stato-mafia: la testimonianza integrale di Napolitano

napolitano-giorgio-trascrizioneDocumento
di AMDuemila - 31 ottobre 2014
Riportiamo di seguito la trascrizione integrale dell’audizione del Presidente della Repubblica al processo trattativa Stato-mafia, per l’occasione in trasferta al Quirinale. Tre ore d’interrogatorio, un quarto d’ora di pausa, oltre quaranta domande e il divieto assoluto di ascoltare cosa dicesse per giornalisti, pubblico, parti civili e imputati. Tra gli argomenti chiave dell’esame la lettera dell’ex consigliere Loris D’Ambrosio indirizzata al Presidente dove si parlava di “indicibili accordi” e le conoscenze di Napolitano in merito al progetto di un attentato contro la sua persona, allarme lanciato da una nota del Sismi risalente all’estate 1993.

SCARICA il verbale dell'audizione del 28 ottobre 2014: Clicca qui!

DOSSIER Processo trattativa Stato-mafia

ARTICOLI CORRELATI

Napolitano, D'Ambrosio e il mistero che resta sugli "indicibili accordi"

Stragi '92/'93, Napolitano: "Dallo Stato ci si aspettava uno sbandamento"

Napolitano: “non so di stragi e non ho parlato con Mori”