Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti per migliorare la navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’uso del sito stesso. Per i dettagli o per disattivare i cookie consulta la nostra cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque link del sito acconsenti all’uso dei cookie.

Back Sei qui: Home Opinioni Società Fabio Repici sugli sviluppi delle indagini sull’omicidio Agostino: ''Una giornata storica''

Opinioni

Fabio Repici sugli sviluppi delle indagini sull’omicidio Agostino: ''Una giornata storica''

di Movimento Agende Rosse
Pubblichiamo un commento dell’Avvocato Fabio Repici alla notizia, diffusa alle agenzie di stampa giovedì 13 febbraio, relativa agli sviluppi delle indagini condotte dalla Procura Generale di Palermo sull’omicidio dell’agente di Polizia Nino Agostino e della moglie Ida Castelluccio, delitto commesso il 5 agosto 1989: la Procura Generale, coordinata dal dott. Roberto Scarpinato, ha notificato un avviso di conclusione indagini a Nino Madonia, Gaetano Scotto e Francesco Paolo Rizzuto e si appresta a chiedere il rinvio a giudizio per i tre indagati.

Questa giornata storica dimostra che quando c’è una magistratura libera e coraggiosa anche a trent’anni di distanza si possono raggiungere verità e giustizia. Per questo c’è gratitudine per Roberto Scarpinato, Nico Gozzo e Umberto De Giglio, oltre che per Luigi Patronaggio che avviò col Procuratore generale il lavoro concluso oggi e per la polizia giudiziaria che ha collaborato alle indagini della Procura generale. Questo risultato è stato raggiunto grazie soprattutto alla tenacia dei familiari di Nino Agostino, e in particolare dei genitori Vincenzo e Augusta, la cui dolcezza e la cui forza ci accompagneranno nel processo che sta per avviarsi. Un processo che sembrava un miraggio e che finalmente è a portata di mano, nel silenzio e nell’inerzia di tanti, a partire dalla Commissione antimafia nazionale e di quella regionale”.

Fabio Repici

Tratto da: 19luglio1992.com

Le recensioni di AntimafiaDuemila

COSA NOSTRA S.P.A.

COSA NOSTRA S.P.A.

by Sebastiano Ardita

Nell'ultimo libro di Sebastiano Ardita il ritratto della...

LO STATO ILLEGALE

LO STATO ILLEGALE

by Gian Carlo Caselli, Guido Lo Forte

La mafia è storia di un intreccio osceno...


UN APPASSIONATO DISINCANTO

UN APPASSIONATO DISINCANTO

by Antonio Bonagura

La vita in maschera di un uomo dei...

LE MAFIE SULLE MACERIE DEL MURO DI BERLINO

LE MAFIE SULLE MACERIE DEL MURO DI BERLINO

by Ambra Montanari, Sabrina Pignedoli

In Germania si pensa che le mafie siano...


THE IRISHMAN

THE IRISHMAN

by Charles Brandt

Il libro da cui è stato tratto il...

LA RETE DEGLI INVISIBILI

LA RETE DEGLI INVISIBILI

by Nicola Gratteri, Antonio Nicaso

"Quella contro la 'ndrangheta è una battaglia che...


LA MAFIA HA VINTO

LA MAFIA HA VINTO

by Saverio Lodato

La mafia ha vinto, le rivelazioni di Buscetta...

HO UCCISO GIOVANNI FALCONE

HO UCCISO GIOVANNI FALCONE

by Saverio Lodato

La confessione di Giovanni Brusca Il pentito della trattativa...


Libri in primo piano

il patto sporcoNino Di Matteo e Saverio Lodato

IL PATTO SPORCO

Il processo Stato-Mafia nel racconto di un suo protagonista




avanti mafia
Saverio Lodato

AVANTI MAFIA!

Perché le Mafie hanno vinto





collusi homeNino Di Matteo e Salvo Palazzolo

COLLUSI
Perché politici, uomini delle istituzioni e manager continuano
a trattare con la mafia




quarantanni di mafia aggSaverio Lodato

QUARANT'ANNI DI MAFIA
Storia di una guerra infinitaa
Edizione aggiornata
Il processo per la Trattativa