Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti per migliorare la navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’uso del sito stesso. Per i dettagli o per disattivare i cookie consulta la nostra cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque link del sito acconsenti all’uso dei cookie.

Back Sei qui: Home Opinioni Società Sarà intitolato a Peppino Impastato il Liceo Linguistico di Terrasini

Opinioni

Sarà intitolato a Peppino Impastato il Liceo Linguistico di Terrasini

di Salvo Vitale
Il Collegio dei docenti del Liceo Scientifico di Partinico ha approvato all’unanimità l’intestazione del Liceo Linguistico di Terrasini a Peppino Impastato. La decisione è stata salutata da un lungo e caloroso applauso. La scuola è nata negli anni '70 come succursale dell’Istituto Provinciale di Cultura e Lingue (IPCL), istituito a Palermo nel 1973, diventato paritario nel 2001-02 e statale nel 2013 e intestato nel 2005-06 a Ninni Cassarà. A far data dal 1° settembre 2013, è stata riconosciuta, dall’Assessorato Regionale dell’Istruzione e della Formazione Professionale della Regione Siciliana l’autonomia giuridica, amministrativa, didattica al nuovo Liceo Linguistico Statale "Ninni Cassarà", del quale la sede di Terrasini era una sezione staccata che, a partire dal 2019-20 è stata “aggregata” al Liceo Scientifico di Partinico. La decisione è stata fortemente portata avanti dalla dirigente scolastica Chiara Gibilaro ed ha riscosso un consenso unanime di docenti e alunni. “Ho portato avanti questa proposta, dal momento in cui mi è stata affidata questa scuola, in considerazione del fatto che Peppino Impastato appartiene non solo a Cinisi, anche a Terrasini, che è stata la sede di Radio Aut, l’emittente da lui creata. Ma la scelta è stata suggerita anche dal valore di un uomo unanimemente riconosciuto come uno dei più alti esempi di lotta contro la mafia, per una piena libertà d’espressione e per la costruzione di una società senza ingiustizie sociali. Nel difficile campo dell’educazione alla legalità Peppino Impastato rappresenta l’altra faccia di un modello educativo che, al di là della passiva obbedienza sappia stimolare autonomia di idee e capacità di valutazione critica. Posso anche annunciare che sulla facciata della scuola sarà realizzato, con la collaborazione di alunni e docenti, un murales con l’immagine di Peppino Impastato”.
Peppino Impastato ha studiato presso il Liceo Classico di Partinico, che oggi è una sezione staccata dello Scientifico e la strada in cui è ubicato il Liceo Scientifico è già intestata a lui. Per l’intitolazione ufficiale sarà avviato l’iter che prevede anche l’approvazione da parte del Consiglio d’Istituto e dell’Istituto di Storia Patria. Soddisfazione ha espresso anche il sindaco di Cinisi Giangiacomo Palazzolo, sotto la cui giurisdizione territoriale ricade l’immobile, per quanto appartenente al centro urbano di Terrasini, a seguito di una plurisecolare e mai risolta diatriba sui confini dei due paesi.

Le recensioni di AntimafiaDuemila

COSA NOSTRA S.P.A.

COSA NOSTRA S.P.A.

by Sebastiano Ardita

Nell'ultimo libro di Sebastiano Ardita il ritratto della...

LO STATO ILLEGALE

LO STATO ILLEGALE

by Gian Carlo Caselli, Guido Lo Forte

La mafia è storia di un intreccio osceno...


UN APPASSIONATO DISINCANTO

UN APPASSIONATO DISINCANTO

by Antonio Bonagura

La vita in maschera di un uomo dei...

LE MAFIE SULLE MACERIE DEL MURO DI BERLINO

LE MAFIE SULLE MACERIE DEL MURO DI BERLINO

by Ambra Montanari, Sabrina Pignedoli

In Germania si pensa che le mafie siano...


THE IRISHMAN

THE IRISHMAN

by Charles Brandt

Il libro da cui è stato tratto il...

LA RETE DEGLI INVISIBILI

LA RETE DEGLI INVISIBILI

by Nicola Gratteri, Antonio Nicaso

"Quella contro la 'ndrangheta è una battaglia che...


LA MAFIA HA VINTO

LA MAFIA HA VINTO

by Saverio Lodato

La mafia ha vinto, le rivelazioni di Buscetta...

HO UCCISO GIOVANNI FALCONE

HO UCCISO GIOVANNI FALCONE

by Saverio Lodato

La confessione di Giovanni Brusca Il pentito della trattativa...


Libri in primo piano

il patto sporcoNino Di Matteo e Saverio Lodato

IL PATTO SPORCO

Il processo Stato-Mafia nel racconto di un suo protagonista




avanti mafia
Saverio Lodato

AVANTI MAFIA!

Perché le Mafie hanno vinto





collusi homeNino Di Matteo e Salvo Palazzolo

COLLUSI
Perché politici, uomini delle istituzioni e manager continuano
a trattare con la mafia




quarantanni di mafia aggSaverio Lodato

QUARANT'ANNI DI MAFIA
Storia di una guerra infinitaa
Edizione aggiornata
Il processo per la Trattativa