Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti per migliorare la navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’uso del sito stesso. Per i dettagli o per disattivare i cookie consulta la nostra cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque link del sito acconsenti all’uso dei cookie.

Back Sei qui: Home Opinioni Società La verità prima o poi arriva

Opinioni

La verità prima o poi arriva

gennuso giuseppedi Paolo Borrometi
Oggi sorrido io, oggi sorride chi crede nelle denunce giornalistiche, chi crede nella Giustizia, chi crede nello Stato, quello vero!
Le scuse da parte di chi, in questi mesi, mi ha insultato non mi arriveranno mai. Le sofferenze per le tante minacce, per i tentativi di delegittimazione, non mi arriveranno mai. I tentativi di umiliarmi di alcuni colleghi.
Oggi però sorrido, non perché un deputato regionale, uno che veniva chiamato “onorevole”, è fra i destinatari di una misura cautelare ma perché la Giustizia trionfa sempre.
Per chi non credeva alle mie parole, invito a leggere il mio libro “Un morto ogni tanto”.
Il Signor Giuseppe Gennuso (in foto), deputato regionale definito dai parenti di alcuni capi mafia siciliani come il “Santo nostro” è stato arrestato. Ancora una volta, arrestato (o meglio lo sarà quando si consegnerà, visto che non si trovava a casa sua…).
L’ho scritto in ogni modo, ho denunciato il suo strapotere e le sue trame. Mi aveva insultato, mi aveva minacciato di querele.
Oggi ha vinto lo Stato.
Se volete davvero comprendere, leggete il mio libro, capirete molte cose che riguardano l’Italia intera, la corruzione, giudici ed avvocati messi a libro paga di deputati per ripetere le elezioni, boss che si affidano ad imprenditori.
Voglio dare atto, però, ai Carabinieri di Siracusa che anni fa fecero un’indagine molto seria su Gennuso. Grazie capitano Alfano, grazie maresciallo Monaco. Grazie a Voi oggi questo risultato è stato possibile.
Io da uomo libero ci sto provando in ogni modo, sta ai cittadini scegliere se conoscere o far finta di nulla!
E sorrido, perchè la verità prima o poi arriva…

Tratto da: articolo21.org

Le recensioni di AntimafiaDuemila

DEPISTATO

DEPISTATO

by Giuseppe Lo Bianco , Sandra Rizza

In queste pagine è raccontato il depistaggio di...

TI MANGIO IL CUORE

TI MANGIO IL CUORE

by Carlo Bonini, Giuliano Foschini

Un'inchiesta sull'abisso non ancora esplorato della Società foggiana,...


IL LIBRO NERO DELLA LEGA

IL LIBRO NERO DELLA LEGA

by Giovanni Tizian, Stefano Vergine

La truffa milionaria ai danni degli italiani, le...

IL LATO OSCURO DELLA MAFIA NIGERIANA IN ITALIA

IL LATO OSCURO DELLA MAFIA NIGERIANA IN ITALIA

by Fabio Federici

Oggi la presenza della Mafia Nigeriana in Italia...


LA PAURA NON PERDONA

LA PAURA NON PERDONA

by Luigi Leonardi

Come si combatte dall’interno il sistema in cui...

DA SALVATORE GIULIANO A LUCIANO LIGGIO

DA SALVATORE GIULIANO A LUCIANO LIGGIO

by Vincenzo Cuomo, Gianfranco Milillo

In un paese come l’Italia, in cui è...


LA MAFIA HA VINTO

LA MAFIA HA VINTO

by Saverio Lodato

La mafia ha vinto, le rivelazioni di Buscetta...

HO UCCISO GIOVANNI FALCONE

HO UCCISO GIOVANNI FALCONE

by Saverio Lodato

La confessione di Giovanni Brusca Il pentito della trattativa...


Libri in primo piano

il patto sporcoNino Di Matteo e Saverio Lodato

IL PATTO SPORCO

Il processo Stato-Mafia nel racconto di un suo protagonista




avanti mafia
Saverio Lodato

AVANTI MAFIA!

Perché le Mafie hanno vinto





collusi homeNino Di Matteo e Salvo Palazzolo

COLLUSI
Perché politici, uomini delle istituzioni e manager continuano
a trattare con la mafia




quarantanni di mafia aggSaverio Lodato

QUARANT'ANNI DI MAFIA
Storia di una guerra infinitaa
Edizione aggiornata
Il processo per la Trattativa