Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti per migliorare la navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’uso del sito stesso. Per i dettagli o per disattivare i cookie consulta la nostra cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque link del sito acconsenti all’uso dei cookie.

Back Sei qui: Home Opinioni Società Il cibo mafioso

Opinioni

Il cibo mafioso

mafia pastadi Salvo Vitale
Ormai è di moda il "mafia sounding", ovvero la tendenza a fare in qualche modo riferimenti al gergo mafioso o alla iconografia mafiosa in tutto cio che, nel settore agroalimentare si richiaml ai made in ltaly. Difficile dire cosa c'entra il sounding, che, tra i tanti significati ha anche quello di “basso fondale”: probabilmente quelli che cercano questi nomi preferlscono restare in basso, ovvero alla base della montagna di merda che è la mafia. Prolificano le pizzerie "ll Padrino" e "Cosa Nostra", i ristoranti di una catena spagnola griffati "La Mafia", i locali "Ai Mafiosi", "Bella mafia”, "Mafia Pizza", è stato stampato un libro di ricette "The mafia cookbook", è stata creata persino una salsa per condire le patatine, chiamata "sauceMaffia" e una, a Bruxelles, per condire la pasta che si chiama "sauceMaffioso''.. Ci sono anche le caramelle per tutti i gusti, chiamate "Candymafia", reclamizzate su un portale www.candymafia.com ed esiste un altro portale www.mamamafiosa.com dove, attraverso una musichetta accattivante si possono ascoltare i consigli di un immaginario personaggio, una "mamma mafiosa". Per non parlare del ristorante che la figlia di u zzu Totò u Curtu, buonanima, ha aperto a Parigi, dal nome "Corleone by Lucia Riina", che ha fatto arrabbiare il sindaco di Corleone, al punto che la Lucia ha dichiarato che canceiierà ii suo nome non si capisce se quello di Lucia o quello di Corleone. ll neopresidente della Commissione Antimafia Nicola Morra, alla sua prima uscita dopo un mese di silenzio, ne ha detto una giusta: "La banalizzazione del male e tecnica finalizzata a farlo accettare come se fosse obbligatorio convivere con lo stesso. Sarebbe il caso di invertire la tendenza e fare capire a chi in buona fede commette questi errori che mai e poi mai un modello mafioso potrà diventare, anche semplicemente a livello commerciale, un modello da assumere". Non e la prima volta che succede. Quattro anni fa persino a Vienna uno di questi balordi aprì un ristorante a Vienna proponendo bistecche alla griglia Peppino lmpastato e salsicciotti Falcone e fu costretto a chiudere a causa delle proteste di Emma Bonino, allora ministro. Adesso non protesta più nessuno, se è vero che lo stesso Morra che abbiamo citato, scrive che chi lo fa, Io farebbe in buona fede. Naturalmente, visto che gli affari in nome della mafia vanno bene, proponiamo di aprire , una bella pizzeria a Partinico, dove preparare una bella pizza alla "Don Nenè", una alla "Frank Tredita''. soprannome di Frank Coppola, una pizza "don Tano" in omaggio alla vicina Cinisi, e magari una “Fardazza” per i più coraggiosi. E del resto a Montelepre da tempo esiste "ll castello di Giuiiano", che non possedette mai un castello, ma che fu responsabile di 434 delitti, dove si preparano ottime pizze: con tutti gli amici e amici degli amici che ancora ci sono in giro, c'è da fare affari d'oro.

Le recensioni di AntimafiaDuemila

COSA NOSTRA S.P.A.

COSA NOSTRA S.P.A.

by Sebastiano Ardita

Nell'ultimo libro di Sebastiano Ardita il ritratto della...

LO STATO ILLEGALE

LO STATO ILLEGALE

by Gian Carlo Caselli, Guido Lo Forte

La mafia è storia di un intreccio osceno...


UN APPASSIONATO DISINCANTO

UN APPASSIONATO DISINCANTO

by Antonio Bonagura

La vita in maschera di un uomo dei...

LE MAFIE SULLE MACERIE DEL MURO DI BERLINO

LE MAFIE SULLE MACERIE DEL MURO DI BERLINO

by Ambra Montanari, Sabrina Pignedoli

In Germania si pensa che le mafie siano...


THE IRISHMAN

THE IRISHMAN

by Charles Brandt

Il libro da cui è stato tratto il...

LA RETE DEGLI INVISIBILI

LA RETE DEGLI INVISIBILI

by Nicola Gratteri, Antonio Nicaso

"Quella contro la 'ndrangheta è una battaglia che...


LA MAFIA HA VINTO

LA MAFIA HA VINTO

by Saverio Lodato

La mafia ha vinto, le rivelazioni di Buscetta...

HO UCCISO GIOVANNI FALCONE

HO UCCISO GIOVANNI FALCONE

by Saverio Lodato

La confessione di Giovanni Brusca Il pentito della trattativa...


Libri in primo piano

il patto sporcoNino Di Matteo e Saverio Lodato

IL PATTO SPORCO

Il processo Stato-Mafia nel racconto di un suo protagonista




avanti mafia
Saverio Lodato

AVANTI MAFIA!

Perché le Mafie hanno vinto





collusi homeNino Di Matteo e Salvo Palazzolo

COLLUSI
Perché politici, uomini delle istituzioni e manager continuano
a trattare con la mafia




quarantanni di mafia aggSaverio Lodato

QUARANT'ANNI DI MAFIA
Storia di una guerra infinitaa
Edizione aggiornata
Il processo per la Trattativa