Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti per migliorare la navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’uso del sito stesso. Per i dettagli o per disattivare i cookie consulta la nostra cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque link del sito acconsenti all’uso dei cookie.

Back Sei qui: Home Opinioni Società Centro Internazionale di Fotografia: direttrice Letizia Battaglia

Opinioni

Centro Internazionale di Fotografia: direttrice Letizia Battaglia

centro internazionale fotografiaSono trascorsi cinque anni da quando, con emozione in una assemblea affollatissima, esprimemmo il nostro desiderio che un Centro per la fotografia nascesse a Palermo. Cinque anni sono tanti. Forse troppi. Ma finalmente ce l'abbiamo fatta.
Il Comune di Palermo ha fatto restaurare il padiglione 18 dei Cantieri culturali alla Zisa. Quasi pronto.
Mancano alcuni dettagli e quindi il collaudo, obbligatorio.
Sto preparando un programma, bisogna presentarlo in tempo al comune affinché a settembre si possa iniziare.
Intanto voglio ringraziare per primi tutti gli operai che hanno lavorato con scrupolo ai lavori di restauro, gli architetti Parrino e Bellante che hanno presieduto i lavori, la mia adorata “architetta” Iolanda Lima che ha graziosamente progettato il restauro, secondo me bellissimo.
Naturalmente ringrazio tutta la Giunta, Andrea Cusumano, Emilio Arcuri e tutti gli altri. Alla fine con molta gratitudine dico grazie a Leoluca Orlando per essere ancora il nostro sindaco.
Dimenticavo. Ho ricevuto l'incarico, sono la direttrice del Centro, ovviamente gratis.
Felice di esserlo.
Letizia Battaglia

ARTICOLI CORRELATI

Letizia Battaglia: ''Lotterò per una società onesta, senza mafia e trattative''

Il sogno di Letizia Battaglia: a Palermo il Centro internazionale della Foto

Letizia Battaglia: il destino scritto in un nome

Le recensioni di AntimafiaDuemila

QUEL TERRIBILE ’92

QUEL TERRIBILE ’92

edited by Aaron Pettinari

Di tutti gli anni della nostra storia recente,...

STATO DI ABBANDONO

STATO DI ABBANDONO

by Riccardo Tessarini

L’opera è narrata in prima persona ed è...


GIUSTIZIALISTI

GIUSTIZIALISTI

by Sebastiano Ardita, Piercamillo Davigo

«Noi con le nostre forze di Polizia li...

LA STRATEGIA DELL'INGANNO

LA STRATEGIA DELL'INGANNO

by Stefania Limiti

“Siamo andati in un terreno che non ci...


L'INGANNO DELLA MAFIA

L'INGANNO DELLA MAFIA

by Nicola Gratteri, Antonio Nicaso

Di mafia si parla molto, ed è un...

IL SANGUE NON SI LAVA

IL SANGUE NON SI LAVA

by Fabrizio Capecelatro

Dal traffico illecito di rifiuti all’omicidio di Don...


STORIA DI UNA PASSIONE POLITICA

STORIA DI UNA PASSIONE POLITICA

by Tina Anselmi, Anna Vinci

Tina Anselmi ripercorre i momenti più significativi del...

IL BANDITO DELLA GUERRA FREDDA

IL BANDITO DELLA GUERRA FREDDA

by Pietro Orsatti

In questo Paese, dove l’atto di nascita della Repubblica fu...


Libri in primo piano

collusi homeNino Di Matteo e Salvo Palazzolo

COLLUSI

Perché politici, uomini delle istituzioni e manager continuano a trattare con la mafia


quarantanni-di-mafia-agg

Saverio Lodato

QUARANT'ANNI DI MAFIA
Storia di una guerra infinita
Edizione aggiornata
Il processo per la Trattativa


apalermo-homeLuciano Mirone

A PALERMO PER MORIRE
I cento giorni che condannarono
il generale Dalla Chiesa




la-mafia-non-lascia-tempo-homeGaspare Mutolo con Anna Vinci

LA MAFIA NON LASCIA TEMPO
Vivere, uccidere, morire, dentro a Cosa Nostra. Il braccio destro di Totò Riina si racconta