Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti per migliorare la navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’uso del sito stesso. Per i dettagli o per disattivare i cookie consulta la nostra cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque link del sito acconsenti all’uso dei cookie.

Back Sei qui: Home Opinioni Politica Salvatore Borsellino su insulti a Falcone e Borsellino su Rai2: ''Il vero problema è stato invitare quel mentecatto''

Opinioni

Salvatore Borsellino su insulti a Falcone e Borsellino su Rai2: ''Il vero problema è stato invitare quel mentecatto''

di AMDuemila
Nel mondo di oggi contano solo like e visibilità

Dopo il polverone mediatico che si è sollevato in questi ultimi giorni a seguito delle dichiarazioni infelici rese in diretta su Rai 2 nel corso della trasmissione "Realiti" dal giovane cantante neomelodico catanese Leonardo Zappalà contro i giudici Falcone e Borsellino, è intervenuto il fratello di quest’ultimo, Salvatore. “Il vero problema non è tanto che questo mentecatto abbia detto quelle parole, perché da lui non ci si poteva aspettare altro. - ha affermato Salvatore Borsellino a Radio Cusano Campus nel programma “L’italia s’è desta” - Il problema è stato invitare questo mentecatto e addirittura averlo fatto sedere su un trono, in modo da dargli visibilità. Quelle persone non cercano che quello”. E poi “io mi chiedo perché danno visibilità a un mentecatto del genere, che cerca, appunto, solo visibilità. Purtroppo quest’ultima oggi è diventata la cosa più importante, ci sono ragazzi disposti ad ammazzare la madre pur di finire sui giornali. E dare visibilità a un ragazzo del genere, mettendolo anche sul trono, è davvero un messaggio devastante. Perché non si dà visibilità ai ragazzi delle scuole dove vado a parlare e che mi ascoltano per ore quando parlo di mio fratello? Nel mondo di oggi contano solo i like e dare visibilità a certi mentecatti non è giusto”. Il fratello del magistrato assassinato da Cosa Nostra ha voluto però precisare che “la Rai ha fatto quello che doveva fare, e cioè chiedere scusa, far declassare il programma in seconda serata, togliere la diretta, in modo che non possano più accadere imprevisti del genere”. Diverso invece è stato il caso, per certi versi molto simile, della puntata di Porta a Porta andata in onda il 6 aprile di tre anni fa, in cui era stato invitato dal giornalista Bruno Vespa il figlio del Capo dei Capi Salvo Riina. Quella volta Vespa intervistò Riina Jr., ha ricordato Borsellino, “per fargli dire quanto fosse buono il padre e quale fosse la dignità della sua famiglia. In quella occasione, diversamente da quello che ha fatto Enrico Lucci, che ha rimproverato e ha fermato il suo ospite, Vespa fece parlare a ruota libera Salvo Riina. E non fu preso nessun provvedimento. In quel caso ci fu un messaggio molto più grave e molto più devastante”. Intanto la procura di Catania ha avviato un’inchiesta, al momento senza indagati, sulla puntata del talk show Realiti condotta da Enrico Lucci.

Foto © Imagoeconomica

ARTICOLI CORRELATI

Quello di Leonardo Zappalà è un insulto a tutti noi

Falcone e Borsellino. La Rai non ospiti chi li insulta

Le recensioni di AntimafiaDuemila

CASAMONICA, LA STORIA SEGRETA

CASAMONICA, LA STORIA SEGRETA

by Floriana Bulfon

Un documento giornalistico straordinario e di estrema attualità,...

NUDDU

NUDDU

by Pietro Orsatti

Un’inchiesta giornalistica senza apparente via di uscita e...


IL PADRINO DELL'ANTIMAFIA

IL PADRINO DELL'ANTIMAFIA

by Attilio Bolzoni

Un siciliano che è “nel cuore” di un...

FIGLI DEI BOSS

FIGLI DEI BOSS

by Dario Cirrincione

Questo è un libro di storie e di...


IL CASO MOBY PRINCE

IL CASO MOBY PRINCE

by Gabriele Bardazza, Francesco Sanna

Per la prima volta in un libro, i...

AMEN

AMEN

by Antonio Ferrari

L’attentato a Giovanni Paolo II e i molti...


LA MAFIA HA VINTO

LA MAFIA HA VINTO

by Saverio Lodato

La mafia ha vinto, le rivelazioni di Buscetta...

HO UCCISO GIOVANNI FALCONE

HO UCCISO GIOVANNI FALCONE

by Saverio Lodato

La confessione di Giovanni Brusca Il pentito della trattativa...


Libri in primo piano

il patto sporcoNino Di Matteo e Saverio Lodato

IL PATTO SPORCO

Il processo Stato-Mafia nel racconto di un suo protagonista




avanti mafia
Saverio Lodato

AVANTI MAFIA!

Perché le Mafie hanno vinto





collusi homeNino Di Matteo e Salvo Palazzolo

COLLUSI
Perché politici, uomini delle istituzioni e manager continuano
a trattare con la mafia




quarantanni di mafia aggSaverio Lodato

QUARANT'ANNI DI MAFIA
Storia di una guerra infinitaa
Edizione aggiornata
Il processo per la Trattativa