Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti per migliorare la navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’uso del sito stesso. Per i dettagli o per disattivare i cookie consulta la nostra cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque link del sito acconsenti all’uso dei cookie.

Back Sei qui: Home Opinioni Attualità Agende Rosse a sostegno del Procuratore Giuseppe Lombardo

Opinioni

Agende Rosse a sostegno del Procuratore Giuseppe Lombardo

di Salvatore Borsellino ed il Movimento Agende Rosse
Il Movimento Agende Rosse aderisce al sit-in organizzato il giorno 10 luglio dall’associazione Culturale ‘Falcone e Borsellino’ a sostegno del Procuratore aggiunto Giuseppe Lombardo che sta esponendo la propria requisitoria nel processo ‘Ndrangheta stragista in corso presso il Tribunale di Reggio Calabria. Riteniamo essenziale partecipare all’iniziativa perché il lavoro svolto dal Procuratore aggiunto Lombardo e dalle forze di Polizia giudiziaria nell’inchiesta ‘Ndrangheta stragista sta mettendo in luce i legami criminali che nei primi anni novanta hanno visto Cosa Nostra ed ‘Ndrangheta protagoniste di un programma eversivo volto a condizionare l’ordine democratico dello Stato italiano. Si è trattato di una serie di azioni condotte da un consorzio di forze eterogenee, in parte criminali ed in parte appartenenti ad organi dello Stato, volte ad indirizzare gli equilibri del potere sul territorio italiano nel momento di passaggio tra la prima e la seconda Repubblica. I moventi delle stragi di Capaci e via d’Amelio possono essere compresi solo all’interno di questo contesto. Esprimiamo pertanto sostegno e la nostra viva riconoscenza al Procuratore Lombardo per il lavoro che sta caparbiamente portando avanti per far conoscere i terminali di una strategia eversiva che così pesantemente ha determinato l’evolversi del quadro politico e sociale negli anni successivi al 1991.

Tratto da: 19luglio1992.com

Foto © Paolo Bassani

ARTICOLI CORRELATI

In Calabria noi diciamo No alla 'Ndrangheta

'Ndrangheta stragista, Lombardo: ''Filippone elemento di vertice. Da Villani e Lo Giudice contributo di verità''

'Ndrangheta stragista, Lombardo: ''Graviano e Filippone 'soggetti di mezzo' di un sistema di menti raffinatissime''

'Ndrangheta stragista, Lombardo spiega il ''Sistema criminale'' e la ''strategia politica''

'Ndrangheta stragista, Lombardo: ''Tra Graviano e Piromalli un comune denominatore imprenditoriale''

'Ndrangheta stragista. Lombardo: ''Graviano arrabbiato. Suo arresto non era parte dell'accordo''

'Ndrangheta stragista: ''Il riscontro di Spatuzza è nelle parole di Giuseppe Graviano''

Benvenuti a Reggio Calabria
Video in sostegno al pm Giuseppe Lombardo e ad i magistrati della Dda di Reggio Calabria

'Ndrangheta stragista, Lombardo: ''Graviano non ha parlato a caso''

'Ndrangheta stragista, Lombardo: ''Attentati ai carabinieri finalizzati a destabilizzare lo Stato''

'Ndrangheta, Cosa nostra e il sistema criminale integrato

'Ndrangheta stragista, si chiude l'istruttoria?

'Ndrangheta stragista, Di Giacomo rivela: ''In Calabria un direttorio come per Cosa nostra''

'Ndrangheta stragista: ''Non parlo più'', il boss Graviano cambia strategia

'Ndrangheta stragista, Graviano: ''Berlusconi mandante stragi? Per il momento non lo ricordo''

Graviano atto terzo: ''Dell'Utri è stato tradito''

'Ndrangheta stragista, Graviano: ''Mi incontrai con Berlusconi da latitante''

Graviano parla: ''Un imprenditore di Milano non voleva che si fermassero le stragi''

'Ndrangheta stragista: Calabrò, killer dei carabinieri, accusato di falsa testimonianza

Le recensioni di AntimafiaDuemila

DOSSIER BOLOGNA

DOSSIER BOLOGNA

by Antonella Beccaria

"Quando, alle 10:25, da quella valigia si sprigionò...

U SICCU

U SICCU

by Lirio Abbate

Lirio Abbate ci spiega perché la cattura di...


A UN PASSO DA PROVENZANO

A UN PASSO DA PROVENZANO

by Giampiero Calapà

Bernardo Provenzano, detto ’u Tratturi dai nemici, zu...

LA MAFIA CHE HO CONOSCIUTO

LA MAFIA CHE HO CONOSCIUTO

by Alfredo Galasso

Dall’incontro con Rocco Chinnici, Falcone e Borsellino al...


PAOLO BORSELLINO PARLA AI RAGAZZI

PAOLO BORSELLINO PARLA AI RAGAZZI

by Pietro Grasso

Una testimonianza civile per le nuove generazioni. Un...

HO UCCISO GIOVANNI FALCONE

HO UCCISO GIOVANNI FALCONE

by Saverio Lodato

La confessione di Giovanni Brusca Il pentito della trattativa...


LA MAFIA HA VINTO

LA MAFIA HA VINTO

by Saverio Lodato

La mafia ha vinto, le rivelazioni di Buscetta...

COSA NOSTRA S.P.A.

COSA NOSTRA S.P.A.

by Sebastiano Ardita

Nell'ultimo libro di Sebastiano Ardita il ritratto della...


Libri in primo piano

il patto sporcoNino Di Matteo e Saverio Lodato

IL PATTO SPORCO

Il processo Stato-Mafia nel racconto di un suo protagonista




avanti mafia
Saverio Lodato

AVANTI MAFIA!

Perché le Mafie hanno vinto





collusi homeNino Di Matteo e Salvo Palazzolo

COLLUSI
Perché politici, uomini delle istituzioni e manager continuano
a trattare con la mafia




quarantanni di mafia aggSaverio Lodato

QUARANT'ANNI DI MAFIA
Storia di una guerra infinitaa
Edizione aggiornata
Il processo per la Trattativa