Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti per migliorare la navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’uso del sito stesso. Per i dettagli o per disattivare i cookie consulta la nostra cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque link del sito acconsenti all’uso dei cookie.

Back Sei qui: Home Opinioni Attualità Anniversario di Daphne Caruana Galizia: riguarda tutti noi

Opinioni

Anniversario di Daphne Caruana Galizia: riguarda tutti noi

di Maria Grazia Mazzola
Con Matthew, Andrew e Paul Caruana Galizia, con Daphne nel cuore. E' un dovere fare parlare quanti gli è stata chiusa la bocca.
Siamo tutte Daphne con #occupyjustice siamo tutte streghe come Daphne e rigettiamo ogni subalternità al potere dominante basato sulle menzogne e l'illegalità.
Al teatro Ambra Jovinelli a Roma, i tre ragazzi eroici, figli di Daphne Caruana Galizia presentano il libro delle denunce della madre con Roberto Saviano, edizione Bompiani, "Dì la verità anche se la tua voce trema".
2 anni da quel 16 ottobre 2017 a malta nel cuore dell'europa: l'autobomba esplode facendo a pezzi la giornalista investigativa Daphne Caruana Galizia, la spina nel fianco di un paese corrotto al centro del riciclaggio internazionale.
Lei, Daphne, segnava colpo su colpo dal Running Commentary il suo blog coscienza critica dell'Isola. Sommersa dalle querele temerarie lei e la sua famiglia: una donna scomoda, integerrima, che non si rassegna alla corruzione politica della classe dominante. Una donna mai subalterna accusata di essere strega. E' l'intelligenza di una donna che la bolla come aliena. Ciò che fa saltare i nervi al sistema delle ipocrisie sociali e mafiose è non riconoscere se stesse come assoggettate, subalterne obbedienti. Strega se non ti riconosci nel sistema dominante e non obbedisci alle menzogne. Daphne ha puntato il dito sul riciclaggio di denaro sporco. Le sue inchieste avrebbero bruciato miliardi di euro sporchi ancora. L'autobomba un'azione di terrorismo mafioso deciso da una cupola. Una cupola con interessi mondiali che ha fatto fare il lavoro sporco a 3 killer trafficanti, nullatenenti all'anagrafe fiscale ma con business illegali e alcuni di loro con precedenti per riciclaggio per milioni di euro. Tre ragazzi i Caruana Galizia che presentano il libro su Daphne che tutti dovremmo leggere. I tre figli che puntano il dito e parlano con le parole della madre. Abbiamo il dovere di parlare con la verità. L'Europa e lo scenario dei flussi di danaro con i suoi paradisi fiscali legalizzati. Daphne denuncia le contraddizioni e non si rassegna al marcio di Malta perché lei ama la sua terra e ne cerca il riscatto. Daphne è la patriota più grande di Malta.

ARTICOLI CORRELATI

Daphne Caruana Galizia, a due anni di distanza ancora ignoti i mandanti

''Mia madre, fatta saltare in aria per le sue inchieste'': la morte di Daphne Caruana Galizia

Daphne Caruana, la giornalista che ha sacrificato la vita sull'altare della verità

Nasce ''The Daphne Project''

Omicidio #DaphneCaruanaGalizia

Le recensioni di AntimafiaDuemila

LA RETE DEGLI INVISIBILI

LA RETE DEGLI INVISIBILI

by Nicola Gratteri, Antonio Nicaso

"Quella contro la 'ndrangheta è una battaglia che...

ECONOMIA DROGATA

ECONOMIA DROGATA

by Giorgio Malfatti di Monte Tretto

La criminalità organizzata dedita al narcotraffico ha portato...


GLI AGNELLI

GLI AGNELLI

by Antonio Parisi

Quando il conte Emanuele Cacherano di Bricherasio, insieme...

VITTORIO ARRIGONI

VITTORIO ARRIGONI

by Anna Maria Selini

Nei campi con i contadini e in mare...


IL GIOCO DI LOLLO

IL GIOCO DI LOLLO

by Federica Angeli

Una madre, una giornalista e una città, Ostia,...

MAFIA NIGERIANA

MAFIA NIGERIANA

by I.M.D.

Estorsioni, spaccio di droga, violenza e controllo totale...


HO UCCISO GIOVANNI FALCONE

HO UCCISO GIOVANNI FALCONE

by Saverio Lodato

La confessione di Giovanni Brusca Il pentito della trattativa...

LA MAFIA HA VINTO

LA MAFIA HA VINTO

by Saverio Lodato

La mafia ha vinto, le rivelazioni di Buscetta...


Libri in primo piano

il patto sporcoNino Di Matteo e Saverio Lodato

IL PATTO SPORCO

Il processo Stato-Mafia nel racconto di un suo protagonista




avanti mafia
Saverio Lodato

AVANTI MAFIA!

Perché le Mafie hanno vinto





collusi homeNino Di Matteo e Salvo Palazzolo

COLLUSI
Perché politici, uomini delle istituzioni e manager continuano
a trattare con la mafia




quarantanni di mafia aggSaverio Lodato

QUARANT'ANNI DI MAFIA
Storia di una guerra infinitaa
Edizione aggiornata
Il processo per la Trattativa